Home > Webzine > Vignette satiriche: arresti in Pakistan per fermare le proteste
lunedì 09 dicembre 2019

Vignette satiriche: arresti in Pakistan per fermare le proteste

18-02-2006
Alcuni leader islamici sono stati messi agli arresti domiciliari in Pakistan per tentare di bloccare una manifestazione di protesta contro la pubblicazione delle vignette satiriche sul profeta Maometto in programma a Islamabad. Le autorità pachistane hanno bloccato anche Qazi Hussain Ahmad, capo di una coalizione di sei partiti, e hanno arrestato centinaia di seguaci dei leader religiosi.