Home > Webzine > Flussi migratori in Toscana
giovedì 22 ottobre 2020

Flussi migratori in Toscana

01-03-2006
Nel 2023 gli immigrati residenti nella nostra regione saranno 400 mila, pari al 12% della popolazione. La stima è stata resa nota dall'Irpet (l’Istituto Regionale per la Programmazione Economica). La ricerca sottolinea che nella nostra regione, in base a dati Caritas fino al 2004, la presenza straniera regolare si attesta a quota 223 mila unità e potrebbe raddoppiare nell'arco dei prossimi 20 anni. In particolare Firenze si troverebbe ad ospitare 73 mila immigrati rispetto ai 28.332 del 2003. Ad oggi, l'incidenza dei residenti stranieri sulla popolazione complessiva pone la Toscana tra le prime cinque regioni in Italia con una percentuale del 5,4 contro il 4,1% a livello nazionale. Tra i paesi di provenienza al primo posto troviamo l'Albania, seguito da Cina e Marocco.