Home > Webzine > Bimbo rapito: inquirenti chiedono silenzio stampa
martedì 12 novembre 2019

Bimbo rapito: inquirenti chiedono silenzio stampa

08-03-2006
Un silenzio stampa per tre giorni: è la richiesta fatta agli organi di informazione dal Pm della Dda di Bologna Lucia Musti, anche a nome del Procuratore aggiunto Silverio Piro e del Pm di Parma Pietro Errede, che coordinano le indagini sul bambino rapito."Vorremmo chiedere uno stop -ha detto Musti- fino allo scadere della settimana dal momento del sequestro. Questo per lavorare con tranquillità e per evitare che vengano diffuse notizie false e tendenziose e dannose per l'intensa e complessa attività investigativa in corso".