Home > Webzine > ''Danza in fiera'' alla Fortezza da Basso
sabato 26 novembre 2022

''Danza in fiera'' alla Fortezza da Basso

23-03-2006

Quattro giorni a passo di danza alla Fortezza da Basso con "Danza in Fiera", la manifestazione, unica nel suo genere in tutta Italia, che si terrà dal 23 al 26 marzo. Oltre 16.000 mq di spazi, tre padiglioni per ballare e per assistere ad ogni genere di spettacolo, centinaia di eventi in programma e oltre 2000 ballerini da tutto il mondo: uno spazio vastissimo per mettere in mostra tutte le anime della danza e del ballo, di ogni genere e stile. Numerosi saranno gli ospiti, italiani e internazionali, della TV e del mondo dello spettacolo: Raimondo Todaro, vincitore dell'ultima edizione di "Ballando con le stelle", Marco Vannini Gandolfi, interprete dello spot delle Olimpiadi di Torino e della passata edizione di Amici. Ai teenagers sarà dedicato lo spazio delle testate "Disney Witch" e "Welcome" dove le ragazze potranno conoscere i creatori dei personaggi delle riviste e dei cartoons di Italia Uno e imparare a ballare, in un palco per i live show, la coreografia sulla musica originale "Witch" con i ballerini dell'Opus Ballet. "Danza in Fiera" ci porta nell'affascinante mondo dei corpi in movimento dei ballerini, senza parole ma solo gesti: quattro giorni di eventi, spettacoli, stage, masterclass, gare e incontri, tutti all'insegna della danza grazie anche al contributo dei partners come il Polimoda di Firenze, Dimensione Danza, Radio Italia, Ataf e i patrocini del Ministero per le Attività Culturali, della Regione Toscana, della Provincia, del Comune di Firenze, dell'APT e dell'Unesco. "Sport e sociale binomio che in questa manifestazione viene rispettato in pieno - piega l'Assessore alle Politiche sociali e allo Sport della provincia di Firenze, Alessandro Martini- quattro giorni di danza che permettono al pubblico di conoscere questo affascinante mondo e tutte le attività legate ad esso grazie all' enorme passione degli organizzatori". Ad inaugurare la manifestazione, dalle 15 di giovedì 23, saranno il Teatro San Carlo di Napoli su coreografia di Mauro Bigonzetti dell'Ater Balletto e l'Opus Ballet di Firenze con coreografie di Romano Zappalà, Samuele Cardini e Daniel Tinazzi oltre alla Compagnia Absolout.

di Antonio Pirozzi