Home > Webzine > Il Papa legge il testamento di Wojtyla
mercoledì 20 novembre 2019

Il Papa legge il testamento di Wojtyla

27-03-2006
Una sorpresa indimenticabile per i parrocchiani della chiesa romana di Dio padre misericordioso. Lunedì 27 marzo il papa ha letto ai fedeli alcune frasi di un'omelia che Giovanni Paolo II avrebbe dovuto pronunciare il 3 aprile dell'anno scorso. Wojtyla morì la sera del 2 aprile e l'omelia, pubblicata dall'Osservatore Romano subito dopo la morte di papa Wojtyla, non fu mai letta. "All'umanità che talora sembra smarrita e dominata dal potere del male, dell'egoismo e della paura -si legge nel testo- il Signore risorto offre in dono il suo amore che perdona, riconcilia e apre l'animo alla speranza: è amore che converte i cuori e dona la pace". Benedetto XVI ha definito queste parole del predecessore "un manoscritto che è come un testamento".