Home > Webzine > Arrestato Vittorio Emanuele di Savoia
giovedì 21 novembre 2019

Arrestato Vittorio Emanuele di Savoia

17-06-2006
Arrestato Vittorio Emanuele di Savoia, 69 anni, per ordine del giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Potenza, Alberto Iannuzzi, nell'ambito di un'inchiesta coordinata dal pubblico ministero, Henry John Woodcock. Nei confronti del principe le accuse sono di associazione per delinquere finalizzata alla corruzione e al falso e allo sfruttamento della prostituzione. L'arresto è avvenuto a Varenna, in Lombardia, sulla sponda lecchese del Lago di Como. Il principe era atteso in serata ad una cena di gala presso il Casinò di Campione d'Italia. In totale sono 13, incluso Vittorio Emanuele, le persone arrestate nel pomeriggio in varie parti d'Italia. In particolare per sette persone è stata disposta la detenzione in carcere, per altri sei gli arresti domiciliari. Tra le persone per le quali è stata disposta la detenzione in carcere, oltre al principe, vi sono Massimo Pizza ed Achille De Luca coinvolti nell'inchiesta sulla banda delle truffe e già detenuti in carcere. Per la banda delle truffe si tratta di un'organizzazione specializzata nel truffare imprenditori di varie regioni italiane, che ci hanno rimesso centinaia di euro. Arresti domiciliari per Salvatore Sottile, portavoce di Gianfranco Fini (accusato di concussione sessuale).