Home > Webzine > Firenze: rivoluzionario software della comunicazione
sabato 26 novembre 2022

Firenze: rivoluzionario software della comunicazione

05-08-2006
La rivoluzione comunicativa on line si chiama "Talking Video Communication" (www.talkingvideo.it). L'ideatore è il trentenne fiorentino Marco Ciofalo - che dopo aver lanciato il portale www.digispace.it, sito di informazione e intrattenimento con oltre 10mila accessi al mese - ha creato una vera e propria novità nel panorama italiano del software che consente la comunicazione interattiva tra il visitatore del sito internet e il sito stesso. L'interlocutore visivo di tale comunicazione è un essere umano virtuale al quale si possono porre delle domande e dal quale si ottengono delle video-risposte pertinenti. Il risultato è un vero dialogo tra il visitatore del sito e un'altra persona, una conversazione tra l'uomo e il computer. Il software in questione, oltre ad un utilizzo on line, può essere associato ad un pc con web-server, un monitor piatto di grandi dimensione e una tastiera wire-less ed inserito in un contesto reale (come una art gallery, una sala d'attesa, un centro commerciale ecc.) consentendo una comunicazione eccezionalmente realistica fra l'utilizzatore e la macchina. Tra le altre cose, oltre ad un eccezionale comprensione delle richieste fatte dall'utente, il programma memorizza tutte le nuove domande non presenti nel database, alle quali, successivamente, vengono associate le video-risposte. Ilrisultato è una sorta di intelligenza artificiale simulata (in quanto si verifica una situazione di apprendimento progressivo). "Talking Video Communication" si presta quindi a infiniti campi di utilizzo: messaggi pubblicitari on line che spiegano e invitano all'acquisto/utilizzo del prodotto/servizio; e-learning ; video f.a.q.; gallerie d'arte interattive (per esempio con un dialogo tra visitatore e personaggio storico!!); video di benvenuto/intrattenimento in sale d'attesa; video informativi in centri commerciali, palestre e molto altro ancora.

di Antonio Pirozzi