Home > Webzine > Libano: sbarcate e posizionate le truppe italiane
martedì 12 novembre 2019

Libano: sbarcate e posizionate le truppe italiane

04-09-2006
Nel porto di Beirut lunedì 4 settembre sono arrivati con una nave mercantile maltese ro-ro (roll on-roll off) 74 veicoli e 11 container, presi poi in consegna da 55 specialisti che sono giunti con un C 130 da Pisa, a concludere la prima fase dello sbarco in Libano delle forze anfibie italiane, cominciata domenica da mezzi cingolati e battelli da sbarco sulle spiagge di Tiro e di Naqura, a sud, e proseguita lunedì. Da lunedi', nella base provvisoria di Jabal Marun, 20 chilometri a est di Tiro, dove si sono radunati in queste 48 ore, marò del San Marco e lagunari del Serenissima cambieranno gradualmente pelle e diventeranno caschi blu per integrare la forza di pace internazionale Unifil alla quale la risoluzione 1701 dell'11 agosto assegna il compito di assistere l'esercito libanese nell'azione di "bonifica" da armi e miliziani Hezbollah. Quei miliziani che il 12 luglio scorso hanno catturato due isolati israeliani oltre il confine libanese ed hanno scatenato una reazione pesantissima dell'esercito israeliano durata 34 giorni, anche con un' occupazione di territorio libanese.