Home > Webzine > Toscana: cinque petizioni contro altrettante condanne a morte
giovedì 28 maggio 2020

Toscana: cinque petizioni contro altrettante condanne a morte

11-10-2006
Cinque petizioni contro altrettante condanne a morte. E' l'iniziativa sostenuta dalla Regione Toscana, lanciata nel corso dell'incontro "La pena di morte come ingiustizia sociale" in occasione della Giornata mondiale contro la pena capitale. Le petizioni riguardano cinque casi 'simbolo' per i quali si chiede all'opinione pubblica di mobilitarsi con azioni di persuasione indirizzate ai presidenti degli Stati in cui queste condanne dovrebbero tenersi: Cina, Arabia Saudita, Nigeria, Usa, Iran. L'impegno della Regione su questo fronte prosegue: nuove iniziative saranno organizzate in vista della Festa della Toscana (30 novembre).