Home > Webzine > Rapito giornalista italiano in Afghanistan. Non è opera dei talebani
martedì 19 novembre 2019

Rapito giornalista italiano in Afghanistan. Non è opera dei talebani

13-10-2006
Grande apprensione in Italia per il rapimento in Afghanistan del giornalista Gabriele Torsello. Il freelance è stato sequestrato sabato scorso nella provincia meridionale di Helmand. Poco dopo essere finito nelle mani dei banditi ha contatto telefonicamente "PeaceReporter" ed ha confermato che qualcuno gli ha tolto la libertà. La Farnesina ha quindi reso noto che siamo probabilmente di fronte ad un rapimento. Inevitabilmente si è subito pensato ad un'azione da parte dei nostalgici del deposto regime dei Talebani, ma i fondamentalisti hanno negato la paternità del sequestro. "Non abbiamo rapito Gabriele Torsello, con lui abbiamo buoni rapporti -ha affermato Yousuf Ahmadi- credo sia stato sequestrato da criminali comuni".