Home > Webzine > Palestina: scontri Hamas e Anp
mercoledì 21 ottobre 2020

Palestina: scontri Hamas e Anp

15-12-2006
Un palestinese è rimasto ucciso negli incidenti in corso a Ramallah, Cisgiordania. Lo riferisce la agenzia di stampa palestinese Maan secondo cui si tratta di un uomo di circa 60 anni, colpito alla testa da un proiettile. Una quindicina di sostenitori di Hamas sono rimasti. Ireparti della sicurezza palestinese hanno disperso con la forza una manifestazione indetta nell'anniversario della fondazione del movimento islamico. Alcuni miliziani di Hamas si sono barricati in una moschea nel centro di Ramallah da dove sparano contro rivali di al-Fatah. Le forze di sicurezza, in assetto antisommossa, hanno usato manganelli e bastoni per disperdere i manifestanti prima che scoppiasse la sparatoria. Il premier palestinese di Hamas, Ismail Haniyeh, si è salvato "per miracolo" da un attentato ordito dal più noto dirigente di al Fatah a Gaza, l'ex capo della sicurezza preventiva Mohammed Dahlan. Hamas ha inoltre intimato al presidente dell'Anp Abu Mazen di prendere immediatamente le distanze da Dahlan e di rimuovere dalle strade gli apparati di sicurezza a lui fedeli.