Home > Webzine > Un documentario sui migranti toscani in Argentina
giovedì 21 novembre 2019

Un documentario sui migranti toscani in Argentina

26-01-2007
Raccontare, attraverso immagini e testimonianze, il vissuto degli immigrati argentini, di ritorno o meno, che da tempo hanno scelto la Toscana come loro nuova casa. Il progetto di ritrarre da queste esperienze in un documentario è emerso dall'incontro che si è svolto a Palazzo Bastogi tra il vicepresidente vicario del Consiglio dei toscani all'estero (Cte), Lorenzo Murgia, e il giovane regista argentino Ernesto Morales. Il documentario fa parte di un dittico il cui inizio risale al 2005, quando in Argentina Ernesto Morales girò Vìdeo Musica de migrantes italianos. In quel periodo Morales, che oltre ad essere regista è docente di Estetica ed Architettura presso tre Università argentine, ebbe l'occasione di avvicinarsi molto alla realtà degli immigrati italiani in Argentina, specie quelli di origine toscana. Dalla collaborazione tra il Centro culturale della cooperazione "Floreal Gorini" - di cui Morales é attivo componente - e l'Associazione culturale Toscana di Buenos Aires è nata anche una mostra di immagini video e testimonianze dirette di immigrati toscani dal titolo "Emigracion, derechos humanos y trabajo", interessante excursus sull'influenza toscana nell'arte e nella cultura argentine. "Il progetto del documentario - afferma il regista - si propone di dimostrare come lo scambio di esperienze, beni e cultura attivati dall'immigrazione formino l'identità dei singoli e delle minoranze, ma anche, in maniera forte, quello delle nazioni ospitanti"