Home > Webzine > A Firenze reati gravi in calo nel 2006
domenica 17 novembre 2019

A Firenze reati gravi in calo nel 2006

26-01-2007
A Firenze, nel 2006, sono in calo omicidi (-22%), rapine (-3,3%) e reati legati alla produzione e allo spaccio di droga. Aumentano invece i furti, soprattutto nei grandi centri commerciali, che vengono però speso risolti in breve tempo grazie ai sistemi di videosorveglianza. In crescita le violenze sessuali (da 64 a 71) - anche perché più donne sono spinte a denunciare le aggressioni - e i crimini connessi alla prostituzione. Questo il quadro delle attività delle Forze di Polizia a Firenze e Provincia tracciato ieri dal Prefetto Antonio De Martin, che ha presentato l'annuale consuntivo sui crimini denunciati. All'ordine del gioerno anche la questione del degrado delle piazze del centro storico, che nei giorni scorsi ha riguardato soprattutto piazza Ghiberti: "no" alle ronde private - già proposte tempo fa per piazza Santo Spirito. La soluzione al problema e alle paure dei cittadini è l'aumento dei controlli e della prevenzione del crimine. Con questo obiettivo, tra febbraio e marzo - ha annunciato il Prefetto - saranno installate 50 nuove telecamenre nel centro di Firenze.