Home > Webzine > Inquinanti sotto controllo, benzene a rischio
giovedì 21 novembre 2019

Inquinanti sotto controllo, benzene a rischio

28-02-2007
Tutti gli inquinanti atmosferici nei limiti di legge. Inquinamento acustico? qualche decibel di sforamento durante la notte. Questa è la fotografia scattata a Firenze dal Treno Verde, la campagna di Legambiente e Ferrovie dello Stato, realizzata con il contributo di Sorgenia giunta alla sua diciottesima edizione. Sotto controllo, a Firenze, gli agenti inquinanti messi sotto osservazione dal Laboratorio mobile RFI (PM10, CO, NO2, SO2 e O3), posizionato per 72 ore consecutive in via Gulobovich, angolo via Pistoiese. Preoccupante, al contrario, la situazione per quanto riguarda il benzene, monitorato nella settimana tra il 5 e il 12 febbraio attraverso campionamento ambientale e nelle giornate dell’8 e del 9 febbraio attraverso campionamenti personali, ha fatto registrare valori di, rispettivamente 5,3mg/m3(ambientale), 20,3mg/m3 e 9,8mg/m3(personali). Non un buon segnale quindi, considerando che è 8 mg/m³ il limite giornaliero previsto dalla legge e che è previsto il raggiungimento graduale, entro il 2010, del limite di 5 mg/m³. Il valore di 20,3mg/m3 è stato rilevato quasi completamente all’interno della zona Ztl: ci vogliono più controlli e meno permessi per migliorare la situazione.