Home > Webzine > L'Annunciazione di Leonardo parte per il Giappone
venerdì 15 novembre 2019

L'Annunciazione di Leonardo parte per il Giappone

13-03-2007
Sarà l'attrazione prinicipale della mostra 'La mente di Leonardo', l'evento inaugurale della rassegna "Primavera Italiana 2007" cher si svolge a Tokyo. E' la "Annunciazione", il capolavoro che Leonardo da Vinci dipinse tra il 1472 e il 1475, quando vaeva sì e no vent'anni. L'opera, ospitata dalla Galleria degli Uffizi fin dal 1867, ha lasciato ieri la pinacoteca fiorentina: è stata imballata in una cassa e sistemata su uno speciale laboratorio viaggiante per raggiungere l'aeroporto di Fiumicino e da li' Tokyo. Eccezionali le misure di sicurezza adottate per non danneggiareil quadro: decine gli operai che hanno lavorato e i tecnici ed esperti che hanno guidato ogni passaggio. Il trasferimento dell'Annunciazione, fortemente voluto dal Ministro per i Beni Culturali Francesco Rutelli, ha suscitatao forti polemiche in città: la soprintendente al Polo museale fiorentino, Cristina Acidini, ha detto che se non avesse avuto ottenuto tutte le garanzie e se la tavola di Leonardo fosse stata in condizioni anche di lieve precarieta si sarebbe incatenata. Cosa che ha fatto davvero il senatore di Forza Italia Paolo Amato che si e' legato ad una delle colonne del Loggiato degli Uffizi per protestare contro il trasferimento. In realtà nonè la prima volta che la famosa tela lascia Firenze: nel 1935 fu inviata a Parigi per una mostra sull'arte Italiana da Cimabue al Rinascimento, ed ancora a Milano nel 1939, per Poggio a Caiano nel 1940 da dove poi fu trasferita a Camaldoli per fare definitivamente ritorno a Firenze nel 1945 ed essere di nuovo esposta dal 1948.