Home > Webzine > Notte civetta
martedì 12 novembre 2019

Notte civetta

29-03-2007
Una notte magica alla scoperta della civetta. E anche un'occasione per conoscere questo misterioso rapace. L'Europa è già alla settima edizione della 'Notte della Civetta' e quest'anno, per la prima volta, anche Firenze aderisce all'iniziativa organizzando per sabato notte un'escursione notturna nel parco delle Cascine. Sarà una notte speciale che vedrà riuniti contemporaneamente alla luce della luna gli appassionati dei vari paesi europei. In Italia l'evento è organizzato dal Gic (Gruppo italiano Civette) e da Ebn Italia le associazioni che promuovono l'osservazione e il riconoscimento in natura degli uccelli, il cosiddetto 'birdwatching. A Firenze l'appuntamento di sabato 31 marzo è gestito dal'Centro Recupero Rapaci della LIPU di Vicchio di Mugello in collaborazione con l'assessorato all'ambiente e con il Corpo Forestale dello Stato (reparto a cavallo) che insieme hanno lavorato per questo imperdibile evento rivolto a chi desidera conoscere meglio la civetta, un uccello fra i più misteriosi. Una vera e propria escursione alle Cascine dunque, per scovare questo animale con l'ausilio di richiami particolari. Il programma prevede il ritrovo alle 18 presso la palazzina dell'Indiano nel parco delle Cascine dove verrà proiettato il video 'Athene Noctua' e il powerpoint sulla civetta preparato dalla naturalista Daria Malagigi. Dopo il buffet (intorno alle 20) organizzato dall'associazione Vegetaliana, alle 21,30 verranno liberate le civette e subito dopo partirà l'escursione nel Parco delle Cascine alla ricerca dei rapaci notturni. E vedere le civette non è un'impresa facile. Verrà utilizzato un playback che consiste nell'emissione di un canto registrato per indurre una certa specie a rispondere allo stimolo e quindi a manifestarsi spinta dalla curiosità di vedere 'l'intruso' e quindi di difendersi. La Notte della Civetta è nata in Francia nel 1995 da un'idea del celebre esperto di civette Jean Claude Genot. E' un evento che si svolge con cadenza biennale e che raccoglie tantissime persone. L'iniziativa di sabato è aperta a tutti . Si consiglia di mettersi scarpe da trekking o da ginnastica, impermeabile e di portare una torcia. Per partecipare si consiglia di prenotare telefonando al 347.8781971 o di mandare una mail al crrlipumugello@libero.it.