Home > Webzine > Ad Incisa il futuro centro sportivo della Fiorentina
venerdì 15 novembre 2019

Ad Incisa il futuro centro sportivo della Fiorentina

08-05-2007
Si fanno più serrati gli incontri tra il Comune di Incisa Valdarno e la Fiorentina Calcio per l’accordo definitivo sul futuro centro sportivo della squadra viola, che sorgerà sui 130 ettari della fattoria "L’Entrata", tra Palazzolo e Poggio alla Croce per un Investimento da una decina di milioni. I della Valle ne hanno già spesi 5 per l’acquisto della tenuta da un imprenditore pratese, e la riqualificazione ambientale-agricola dei terreni. L’auspicio della giunta comunale di Incisa è che i lavori possano iniziare entro il 2009, e chiudersi nel giro di 3-4 anni. Più piccola rispetto all'ipotesi iniziale, la cittadella dovrebbe svilupparsi su 7.500 metri quadri, pari a 21mila metri cubi di volume. Rientrano nel piano il "relais" da ottanta-cento posti letto, il centro servizi, una palestra, quattro campi di calcio, tre di calcetto. Tramontata l’idea di una pista d’atletica, a Incisa dalla Fiorentina si aspettano la riqualificazione del campo sportivo della squadra locale che milita in Promozione. Verrà intitolato allo scomparso ex sindaco Manuele Auzzi e ci giocherà anche la formazione Primavera.