Home > Webzine > Chi scrive, chi legge
giovedì 21 novembre 2019

Chi scrive, chi legge

17-05-2007
Oltre 400 alunni, insieme agli insegnanti e ai genitori, hanno riempito questo pomeriggio il Salone de' Cinquecento di Palazzo Vecchio per la premiazione del concorso letterario di poesie, fiabe, disegni e manufatti per le scuole "Chi scrive, chi legge". Il concorso è organizzato dall'Istituto Comprensivo Ghiberti, insieme all'assessorato alla pubblica istruzione del Comune di Firenze e al Quartiere 4 e la biblioteca dell'Isolotto. Scopo del concorso è stato quello di portare nella scuola l'esperienza della scrittura e della lettura come atto creativo e gioioso ma anche come curiosità intellettuale e come espressione del proprio mondo interiore. Con tale iniziativa si vuole legare l'autore al suo lettore, con l'ambizione di rafforzare i rapporti tra la scuola e la biblioteca scolastica. Erano presenti gli alunni delle scuole dell'infanzia: Don Minzoni e Pio Fedi; delle scuole primarie: Cadorna, Campana, E. De Filippo, Anna Frank, V. Locchi, Martin Luther King, Don Milani, Don Minzoni, Montagnola, la paritaria Monticelli, Niccolini, XXV aprile Scandicci, Sandro Pertini di Scandicci, Danta Maria a Castagnolo, Leon Battista Alberti, Dante Alighieri, la scuola di Lassa Incisa, di Rignano sull'Arno e di Traghi; Le scuole medie Rosai, Dino Compagni, la scuola Fucini di Montespertoli, Buonarroti Caprese Michelangelo e Rodari di Scandicci; tra gli Istituti superiori: l'istituto d'arte di Firenze, il liceo classico Machiavelli, Russel Newton e il centro territoriale permanente di Scandicci.