Home > Webzine > Una card per transessuali disoccupati
mercoledì 07 dicembre 2022

Una card per transessuali disoccupati

01-06-2007
Una card prepagata dedicata a transessuali e transgender disoccupati residenti in Toscana: servirà loro per trovare un impiego e per evitare discriminazioni nell'accesso al mondo del lavoro. L' iniziativa sperimentale, messa in campo dalla Regione Toscana ed anticipata da Il Giornale, prevede risorse per 150 mila euro per due anni. La card si chiama "Ila" (Individual learning account) ed è già stata introdotta in alcune province della Toscana come carta di credito formativa per i disoccupati che consente flessibilità e adattabilità dei percorsi, dall'orientamento alla formazione. Ora il suo utilizzo è stato esteso anche alle persone transessuali e transgender. La sperimentazione si appoggerà ai servizi per l'impiego della provincia di Pistoia, dove l'uso della carta Ila è già sviluppato.