Home > Webzine > Referendum 70mila firme in Toscana
sabato 10 dicembre 2022

Referendum 70mila firme in Toscana

27-07-2007
Sono state 70 mila, quasi una su dieci del totale italiano, le firme raccolte in Toscana dal comitato promotore dei referendum elettorali. Dai portavoce del comitato Carlo Fusaro e Stefano Merlini sono arrivati i ringraziamenti ai cittadini e ai volontari e la promessa che "il comitato continuerà a essere vigile e si attiverà affinché il Parlamento faccia una legge che colga lo spirito di questo referendum: ritorno al maggioritario e consolidamento del bipolarismo". "Il bello comincia adesso - ha dichiarato Paolo Cocchi, consigliere regionale del Pd -: ci aspetta una grande battaglia civile per riformare la politica. Non si può sottostare a ricatti che vengono da un singolo senatore: è una situazione paradossale che paralizza la politica del Paese". Paolo Marcheschi, consigliere regionale di Forza Italia, ha confermato che il referendum è una forte richiesta dell'elettorato per una politica più giusta, mentre Roberto Benedetti, consigliere regionale di An, ha ricordato il forte impegno, fin da subito, del suo partito per la promozione del referendum, auspicando però una soluzione parlamentare.