Home > Webzine > Viabilità a Careggi
mercoledì 30 novembre 2022

Viabilità a Careggi

03-08-2007
Mercoledì 8 agosto scatterà la prima fase della nuova viabilità nella zona di Careggi. Obiettivo della riorganizzazione garantire l'accesso all'area ospedaliera di Careggi in vista delle aperture del Nuovo Meyer e dei nuovi ingressi dei Pronto Soccorso di Careggi e del Cto previste a breve. Una riorganizzazione indispensabile perché all'apertura, prevista per il 30 settembre, del nuovo pronto soccorso del Nuovo Mayer collocato a metà di viale Pieraccini, all'altezza di Villa Ognissanti, si aggiunge il trasferimento del pronto soccorso di Careggi dall'attuale sede con accesso da via dei Caccini alla nuova situata a metà di viale Pieraccini (30 ottobre). E anche il trasloco, in autunno, dell'ingresso del Pronto soccorso del Cto si sposterà invece in via Taddeo Alderotti dove, in corrispondenza dell'entrata al nuovo parcheggio, sarà collocata anche la nuova stazione dei gas vitali (ossigeno e via dicendo) a servizio dei tre ospedali. Ma aperture e trasferimenti dei pronto soccorso non sono gli unici elementi destinati a incidere sulla viabilità della zona. Il 30 settembre inizierà anche il cantiere, durata prevista un anno, per la realizzazione del collegamento in sotterranea (pedonale e per le tubazioni per i gas vitali) tra il plesso centrale di Careggi e il Cto in Largo dei Palagi. Senza dimenticare, infine, i lavori per la costruzione della tramvia in viale Morgagni oggi in corso nella zona verso piazza Dalmazia ma che si svilupperanno verso Careggi. Il piano di riorganizzazione della viabilità elaborato dagli uffici della mobilità si articola in due fasi. La prima scatterà mercoledì 8 agosto e consiste nell'istituzione di un senso unico nelle strade di accesso alla zona di Careggi venendo dal centro e di un doppio senso in quelle di uscita in prossimità della collina. Ovvero la strada di accesso dal centro diventerà viale Morgagni, quella di uscita via Taddeo Alderotti, mentre la parte superiore, ovvero l'ultimo tratto di viale Pieraccini, la direttrice Oblate-Quiete-Caldieri e quella Gore-Panche. In dettaglio da mercoledì 8 agosto sarà introdotto un senso unico in viale Morgagni nel tratto da via del Garbo a largo Brambilla verso quest'ultimo, e quindi verso Careggi. Senso unico anche in via Taddeo Alderotti da largo Palagi a via Dino del Garbo verso quest'ultima, quindi verso la città. Inoltre per semplificare l'incrocio tra via Dino del Garbo e via Alderotti, via Banti diventerà a senso unico verso il Poggetto (attualmente la strada è a doppio senso). Questa modifica consentirà infatti di modificare i tempi del semaforo portandoli da tre a due. La medesima operazione sarà effettuata anche sull'impianto semaforico situato all'incrocio fra viale Morgagni e via Dino del Garbo. Per evitare l'ulteriore appesantimento della zona, e in particolare dell'incrocio fra via del Garbo e viale Morgagni, i veicoli diretti a Sesto Fiorentino saranno indirizzati, già dall'area della Fortezza da Basso, su itinerari alternativi. Per questo all'inizio della prossima settimana saranno modificati i cartelli di indicazione in modo da segnalare i percorsi consigliati, ovvero Fortezza da Basso-viale Redi-viale XI Agosto, piazza Muratori-via Mariti, piazza Leopoldo-via Reginaldo Giuliani.