Home > Webzine > Annullata la conferenza di Beppe Grillo a Firenze su V-Day
sabato 10 dicembre 2022

Annullata la conferenza di Beppe Grillo a Firenze su V-Day

31-08-2007
E' stato annullato l'incontro, previsto per oggi alle 12,30 presso il Forte Belvedere, in cui Beppe Grillo avrebbe dovuto presentare il V-Day. L'organizzazione della manifestazione ha comunicato la cancellazione dell'evento a causa del basso numero di richieste di partecipazione all'incontro dedicatao alla stampa. Nel corso dell'incontro il comico geneovese avrebbe dovuto illustrare i dettagli della manifestazione denominanta "V-day" in programma in tutta Italia il prossimo 6 settembre. "V-Day" sta per "Vaffanculo Day", ed è l'ultima iniziativa che si inserisce nel quadrop della serrata critica contro i mali che affliggono la vita pubblica - politica in particolare - del nostro paese. Il Vaffanculo day, si legge sul sito www.beppegrillo.it, è "una via di mezzo tra il D-Day dello sbarco in Normandia e V come Vendetta. Si terrà sabato 8 settembre nelle piazze d’Italia, per ricordare che dal 1943 non è cambiato niente. Ieri il re in fuga e la Nazione allo sbando, oggi politici blindati nei palazzi immersi in problemi 'culturali'. Il V-Day sarà un giorno di informazione e di partecipazione popolare". Al di là della provocatoria denominazione, il V-Day sarà l' occasione per promuovere la raccolta di firme a sostegno dell'iniziativa di legge popolare "Parlamento Pulito" che propone alcune modifiche alla legge elettorale, tra cui 1) divieto di candidarsi per i cittadini condannati in via definitiva o in attesa di giudizio; 2) divieto di rielezione dei parlamentari per più di due legislature, regola valida retroattivamente; 3) reintroduzione della preferenza diretta come sistema di scelta dei candidati da parte dei cittadini. La manifestazione si svolgerà in contemporanea in 130 piazze d'Italia e del mondo con epicentro in piazza Maggiore a Bologna; hanno già aderito all'evento più di 170.000 persone, tra cui illustri esponenti della società civile, ed il coinvolgimento di tutti i Meetup, i gruppi dei sostenitori di Beppe Grillo, sia in Italia che all'estero.