Home > Webzine > Cresce l'uso delle bici nel centro di Firenze
mercoledì 28 ottobre 2020

Cresce l'uso delle bici nel centro di Firenze

09-11-2007
Sono circa 30 mila le biciclette che ogni giorno si muovono a Firenze, il 28% dei veicoli che entrano nella Ztl. Il rapporto è ancora sbilanciato a favore dei motocicli (il 72% degli ingressi nelal Ztl), ma il numero delle due ruote ecologiche è in crescita: dal 2000 si rogistra un +88%, mentre le moto sono in calo del 72%. I dati sono stati presentati ieri dall'assessore all'ambiente del Comune di Firenze, Claudio Del Lungo, assieme alle associazioni CittàCiclabile e FirenzeInBici, icui volontari nella giornata del 4 ottobre fra le 7,30 e le 9,30 si sono posizionati in 26 punti della città, quelli all'ingresso della ztl. Il conteggio, suddiviso in quattro intervalli di tempo di mezz'ora ciascuno, ha rilevato biciclette, motocicli e ciclomotori in transito, compresi quelli contromano. Idati rilevano "un'impennata dell'uso della bici da parte dei cittadini e la priorità e il rispetto che i ciclisti devono avere in città proprio" ha sottolineato l'assessore Del Lungo, che ricordato come a Firenze aumenteranno i chilometri di piste ciclabili - i 57 di oggi diventeranno 90 entro il 2009. Le piste saranno anche più curate. L'assessore ha annunciato l'arrivo di una convenzione con la Sas per l'istituzione di una squadra mobile composta da due uomini che su chiamata andrà in giro per la città a controllare e a risanare eventuali dissesti stradali con la vernice a caldo. E poi alcuni dati sul noleggio, che presto sarà anche automatizzato nei centri di scambio principali, ovvero Campo di Marte, stazione Santa Maria Novella, piazza Ghiberti e sui posti bici attualmente 10mila destinati ad aumentare di altri 2000 entro il prossimo altro. Obiettivi più ambiziosi anche per il noleggio che dovrebbe arrivare a 20mila bici l'anno dagli attuali 10mila.