Home > Webzine > La Giornata mondiale contro l'Aids a Firenze
giovedì 08 dicembre 2022

La Giornata mondiale contro l'Aids a Firenze

26-11-2007
Distribuzione di volantini e preservativi. Un'installazione visiva e musicale. Un concorso di cortometraggi. Sono solo alcune delle iniziative organizzate dal Comune e dalla Società della Salute di Firenze in occasione della Giornata mondiale contro l'Aids in programma sabato 1° dicembre. "Nonostante i progressi fatti nel combattere il virus, la malattia non è ancora sconfitta" dice l'assessore comunale alla salute Graziano Cioni: "Eppure soprattutto tra i giovani, si registra un calo di attenzione sulla malattia e sulle modalità di contagio, c'è la convinzione diffusa che dalla malattia si possa guarire, che riguardi solo alcune categorie di persone come tossicodipendenti e omosessuali. Invece non è così. Non solo ci si continua ad ammalare, ma il contagio interessa anche persone che non rientrano nella 'classica' popolazione a rischio. Per è necessario ridestare l'attenzione sull'Aids e far capire, soprattutto ai più giovani, l'importanza della prevenzione". Il programma degli eventi parte già qualche giorno prima del 1° dicembre. Mercoledì 28 e giovedì 29 novembre, torna infatti un "Bus contro l'Aids", a cura di Chille de la Balanza, l'esposizione itinerante dei manifesti realizzati sul tema dai ragazzi degli istituti artistici nel corso di una serie di incontri svolti nelle scuole nel mese di novembre. Il bus, messo a disposizione da Li-nea, percorrerà la città "invadendo" luoghi istituzionali, piazze e vie del centro storico, centri commerciali, scuole e mercati. A bordo saranno presenti gli studenti delle scuole coinvolte nell'iniziativa, ovvero il Liceo Gramsci, l'Istituto Leonardo da Vinci, il Liceo Artistico e l'Istituto d'Arte, che distribuiranno materiale informativo e profilattici. Nella giornata di sabato 1° dicembre, poi, piazza della Repubblica ospiterà una installazione visiva e musicale con distribuzione di materiale informativo e preservativi. Questa iniziativa, organizzata da Comune di Firenze, operatori di strada del Progetto Street Workers, Associazione Insieme, l'Agenzia Switch, Associazione Azione Gay e Lesbica, Associazione Arci Finsterrae, prevede la distribuzione di depliant e preservativi anche in luoghi frequentati da giovani. Sempre sabato si svolgerà la premiazione di "Fantacorto", il primo concorso di cortometraggi organizzato dal Comune, dal Consiglio di Quartiere 2 e la cooperativa Arca insieme Lila in occasione della Giornata mondiale contro l'Aids. Tema del concorso, riservato a ragazzi da 15 a 21 anni, il rischio di contrarre la malattia tra i giovani: due i temi su cui i giovani cineasti sono stati chiamati a esprimere la loro creatività, "Sesso sicuro" e "Stop Aids". L'appuntamento è alle 16 presso il centro Fantafondo, via Rocca Tedalda 269.