Home > Webzine > Giovani attori alle prese con il ''Mito di Elettra''
martedì 06 dicembre 2022

Giovani attori alle prese con il ''Mito di Elettra''

21-01-2008
Venti studenti del Liceo Machiavelli-Capponi mettono in scena l'Orestea di Eschilo e l'Elettra di Sofocle. E' il frutto della collaborazione tra l'istituto fiorentino con il Teatro del Maggio Musicale e l'Associazione Amici del Teatro del Maggio, giunta al suo terzo anno, che neglin anni scorsi ha portato alla rappresentazione de "La dama delle camelie" e dell' "Antigone". In occasione delle rappresentazioni di Elektra di Richard Strauss previste al Teatro Comunale dal 24 febbraio al 5 marzo per la direzione di Seiji Ozawa e la regia di Robert Carsen, i giovani attori porteranno il loro spettacolo "Il mito di Elettra" sul palco del Piccolo Teatro del Comunale martedì 22 e mercoledì 23 gennaio alle ore 10.30, e giovedì 24 gennaio alle ore 20.30. La vicenda del mito greco viene ripercorsa attraverso brani dalle tragedie di Eschilo e Sofocle, attingendo idee e suggestioni da Euripide e sostenendo le scene con brani musicali tratti da opere anche contemporanee che ne sottolineano l'attualità. Durante lo spettacolo risuoneranno così le note di Bartók, Mahler, Walton, Hequet, Verdi, Rozsa, Berlioz e Mussorgsky. Info e biglietti presso la biglietteria del Teatro Comunale (Corso Italia, 16).