Home > Webzine > Firenze aderisce a a ''M'illumino di meno''
mercoledì 13 novembre 2019

Firenze aderisce a a ''M'illumino di meno''

14-02-2008
Per il quarto anno consecutivo, venerdì 15 febbraio Firenze aderisce a "M'illumino di meno", la giornata di mobilitazione internazionale in nome del risparmio energetico lanciata dal programma radiofonico di Radio 2 Caterpillar. Tra le iniziative organizzate, l'inaugurazione alle 18,50 di un innovativo sistema di illuminazione a risparmio di luce del giardino di via Fabrizio De Andrè vicino al Saschall. Inoltre l'accensione delle luci a circuito variabile della città (ovvero il 45 per cento dell'illuminazione cittadina) verrà ritardata di circa 15 minuti consentendo un risparmio di circa 800 kwh. Meno luce anche su Palazzo vecchio dove per 7 ore, dalle 19 alle 2 di notte, verrà spenta l'illuminazione del camminamento di ronda coperto, quello scoperto e la Torre di Arnolfo. Quindici minuti di buio anche per piazzale Michelangelo dove sempre alle 18,50 verranno spenti i candelabri e la statua del David con un risparmio di 2,5 kW. Continuano anche le iniziative delle settimana dedicata al risparmio energetico organizzate dall'assessorato alla partecipazione democratica e nuovi stili di vita con la distribuzione di lampadine a basso consumo e riduttori di flusso presso lo Sportello EcoEquo al Parterre e la proiezione del film-documentario sui cambiamenti climatici "Una scomoda verità" di Davis Guggenheim e Al Gore (21,30 Cinema Castello via Reginaldo Giuliani 374).