Home > Webzine > Memorial Franchi: Fiorentina - Barcellona 1 a 3
mercoledì 20 novembre 2019

Memorial Franchi: Fiorentina - Barcellona 1 a 3

31-07-2008
Una promettente Fiorentina s'inchina di fronte ad un Barcellona stellare nell'amichevole di lusso giocata allo stdio Franchi in memoria dell'ex dirigente toscano della FIFA che ha dato il nome allo stadio di Firenze. Risultato finale: 1 a 3. Le buone intenzioni dei viola di metter in difficoltà aiblaugrana rimangono nella menti dei giocatori di Prandelli: in una partita quasi a senso unico, di fronte ad uno straordinario pubblico di circa 41 mila spettatori il Barça ha dimostrato tutta la sua superiorità sia atletica che tecnica:su tutti il fantasista argentino Lionel Messi, protagonista dell'attacco formato 4-3-3 con il giovane Pedro e Keita. Sul fronte viola il modulo è lo stesso e il tridente e' composto da Santana, Gilardino e Mutu, mentre Vargas non va neanche in panchina. Già dal 10' i catalani si fanno minacciosi alla porta difesa da Frey: prima parata su tiro di Xavi, quindi ancora Xavi coglie l'incroco dei pali. Al 28' il Barça passa, con azione ispirata da messi che prima impegna Frey in una difficile parata, poi fornisce il cross perfetto che propizia il gol di Puyol. Escono Abidal, Puyol e Xavi ma nella ripresa la storia non cambia, e il Barcellona raddoppia dopoi pochi minuti con un diagonale del neo-entrato Jeffren. Prandelli butta nella mischia Pazzini, Osvaldo, Papa Waigo e Jovetic. E' però ancora Messi a sfiorare il terzo gol al 59'. Al 69' Giampaolo Pazzini finalizza la prima vera occasione da gol viola: scatta sul filo del fuorigioco su assist di Osvaldo e batte il portiere in uscita. Neanche il tempo di respirare e il neo-entrato Bojan fulmina il portiere viola con un gioiello di tecnica sopraffina da dentro l'area di rigore. Il risultato non cambia più. Nel dopopartita l'allenatore viola Prandelli si è detto soddisfatto per la prestazione dei suoi, assicurando che al preliminare di Champions League la Fiorentina arrivarà con un ben diverso stato di preparazione. Dal tecnico del Barcellona, Guardiola, arriva un applauso dedicato alla Fiorentina: "Risultato a parte, ho visto una squadra viola molto forte. Una squadra costruita su grandi campioni che sapranno fare bene anche in Champions".