Home > Webzine > Energia in gioco
mercoledì 20 novembre 2019

Energia in gioco

05-11-2008
Energia in gioco. Sono stati premiati il 5 novembre gli studenti delle classi che hanno partecipato al premioEnergia in gioco, progetto formativo che Enel dedica a docenti e studenti di ogni ordine e grado per conoscere il mondo dell’energia attraverso i linguaggi e le tematiche della scienza. Quest'anno per la prima volta anche la Regione Toscana ha fatto parte della giuria che ha selezionato i 100 studenti delle scuole elementari, medie e superiori fra gli oltre 300 progetti presentati. I ragazzi si sono cimentati sul tema “Tante idee luminose per la tua città”, ricercando soluzioni per trasformare le città in modelli di efficienza energetica. Ma ecco i vincitori. Nella categoria L, relativa alle scuole primarie, prima piazza per la classe V B della scuola "Gianni Rodari" di Molino del Piano (FI) con il progetto “Luci di corsa e docce di sole”; nella categoria XL, riferita alle scuole medie, ha trionfato la classe III I la scuola "Villa Corridi" di Livorno premiata grazie al progetto “Fortezza nuova di Livorno… la accendiamo?”; infine, per la categoria XXL delle scuole superiori, premiata la classe IV C dell’ "Istituto d’Arte Duccio da Buoninsegna" di Siena con il progetto “Lampioni led artistici”. La giuria ha inoltre assegnato delle menzioni speciali: per la categoria L, V A della scuola "Don Beppe Socci" di Viareggio e II unica della "Nazzareno Carloni" di Cetona; per la categoria XL, le classi III B e III C dell'Istituto "Federigo Tozzi" di Chianciano Terme e la III B della scuola "Virgilio" di Montepulciano; per la categoria XXL, la classe I Iter del "Francesco Severi" di San Giovanni Valdarno e la IV A.