Home > Webzine > Pegaso d'oro per la Bentacourt
giovedì 28 maggio 2020

Pegaso d'oro per la Bentacourt

15-12-2008
Il Pegaso d'oro ad Ingrid Betancourt. Il più alto riconoscimento della Regione Toscana alla senatrice franco-colombiana, simbolo della lotta per i diritti umani, sarà consegnato lunedì 15 dicembre alle ore 18,30, nella sala Pegaso di Palazzo Strozzi-Sacrati a Firenze. Il Pegaso, che quest'anno è stato realizzato da Ugo Nespolo, artista eclettico di origine piemontese, molto legato alla Toscana (suo, fra l'altro, il drappellone del palio di Siena 2007) è stato assegnato a Ingrid Betancourt per il suo impegno per la pace e i diritti umani, testimoniato anche con una prigionia durata oltre 6 anni nella giungla colombiana ad opera delle Farc. Una prigionia durante la quale le istituzioni della Toscana, a cominciare dalla Regione, le hanno manifestato appoggio e sostegno affiancando la mobilitazione della società civile per la sua liberazione e per quella degli altri ostaggi detenuti delle Farc. Con l'assegnazione del Pegaso d'oro la Regione intende ulteriormente appoggiare la campagna per la candidatura al Nobel per la pace 2009 a Ingrid Betancourt, per la quale è stato costituito un comitato internazionale, presieduto da Rita Levi Montalcini, a cui hanno aderito rappresentanti istituzionali e personalità internazionali ed è stato creato il sito www.nobelbetancourt.it.