Home > Webzine > La geografia insegnata attraverso le imprese dei calciatori
lunedì 18 novembre 2019

La geografia insegnata attraverso le imprese dei calciatori

26-02-2009
Conoscere la geografia del Brasile attraverso le imprese di Pelé, o la storia dell'Argentina con quelle di Maradona. Il calcio diventa strumento formativo e interdisciplinare nel progetto "I valori scendono in campo", l'iniziativa nata dalla joint venture tra il settore giovanile e scolastico della Figc e il Ministero dell'Istruzione che ha come obiettivo quello di utilizzare il pallone come mezzo di conoscenza. Il progetto, che vede coinvolte 57 province delle regioni che hanno aderito alla sperimentazione, tra cui anche la Toscana, propone una rilettura giocosa di materie come la storia, la geografia o la geometria, tenendo come filo conduttore il calcio, le sue regole, i suoi campioni. Nel programma ad esempio il rettangolo di gioco diventa uno strumento utile per spiegare ai ragazzi nozioni di geometria come il perimetro, l'area, così come la storia viene spiegata anche attraverso celebri avvenimenti calcistici. Ogni classe ha ricevuto un kit didattico con 30 schede di lavoro divise in sei unità, un test di verifica e gadget del progetto come braccialetti, adesivi, locandine e il dvd contenente il cartone animato 'Eroe normale'. A completare il kit quattro palloni da calcio e una confezione di delimitatori di spazio.