Home > Webzine > Rendez-vous: il nuovo cinema francese a Firenze con ''Sage femme'' e ''Victoria''
lunedì 23 novembre 2020

Rendez-vous: il nuovo cinema francese a Firenze con ''Sage femme'' e ''Victoria''

06-04-2017
Da giovedì 6 a martedì 11 Aprile, all'Institut français Firenze - Palazzo Lenzi (Piazza Ognissanti), fa tappa la settima edizione di "Rendez-vous, nuovo cinema francese", il festival esclusivo dedicato al nuovissimo cinema d'Oltralpe.

Dedicato alla scoperta del nuovo cinema d'Oltralpe, Rendez-Vous propone al pubblico italiano una programmazione di una trentina di titoli che attraversano tutti i generi, dalla produzione popolare a quella più sofisticata, dai campioni di incasso alle pellicole indipendenti. Ad accompagnare le anteprime, gli incontri, le masterclass, accanto ai protagonisti del cinema francese, artisti e professionisti dell’audiovisivo italiano, per celebrare l’incontro tra le due cinematografie.

In programma per la tappa fiorentina due proiezioni: giovedì 6 Aprile, alle ore 21.15, il Cinema Spazio Uno di Firenze (Via del Sole, 10) ospiterà l'anteprima del nuovo film di Martin Provost "Sage femme".
La pellicola con Catherine Deneuve racconta la storia di Claire, un'ostetrica che nel corso della sua vita professionale ha fatto nascere innumerevoli bambini amando la propria professione. Proprio in un momento difficile per il suo lavoro (si sta per chiudere il reparto maternità) ricompare dal passato una donna che l'aveva fatta soffrire quando era giovane. Si tratta di Béatrice, colei per cui suo padre aveva lasciato la famiglia. Béatrice è malata e ha bisogno di aiuto anche se non ha perso del tutto la vitalità di un tempo. Claire, che ha anche un figlio ormai grande e anche lui in una fase di svolta della propria vita, deve decidere cosa fare.

Altro appuntamento con le pellicole di "Rendez-vous" lunedì 10 Aprile, alle ore 18.00, all'Institut français Firenze (Piazza Ognissanti) con la proiezione del film "Victoria" di Justine Triet.
Victoria Spick, avvocato penalista in pieno vuoto sentimentale, partecipa a un matrimonio dove trova il suo amico Vincent e Sam, un ex spacciatore. Il giorno dopo, Vincent è accusato di tentato omicidio dalla sua compagna. Unico testimone: il cane dalla vittima. Victoria accetta con riluttanza di difendere Vincent mentre assume Sam come giovane alla pari. Da quel momento per Victoria ha inizio una serie di cataclismi ...

Iniziativa dell'Ambasciata di Francia in Italia, la manifestazione è realizzata dall'Institut français Italia, co-organizzato con UniFrance, e la collaborazione del Centre Saint-Louis e l'Accademia di Francia a Roma - Villa Medici. Il responsabile del progetto è Dragoslav Zachariev e la direzione artistica affidata a Vanessa Tonnini.

Le proiezioni in versione originale con sottotitoli in italiano.

Per maggiori informazioni: www.institutfrancais.it 

CP