Home > Webzine > ''Il giardino degli artisti'': il film sull'impressionismo americano al Cinema Odeon
giovedì 21 novembre 2019

''Il giardino degli artisti'': il film sull'impressionismo americano al Cinema Odeon

09-05-2017
Martedì 9 e mercoledì 10 Maggio il Cinema Odeon (Piazza Strozzi), ospiterà la proiezione del film documentario "Il giardino degli artisti" di Phil Grabsky dedicato all'impressionismo americano.

Quella tra arte e giardini è una storia d'amore straordinaria. In epoca moderna tutto inizia in un paesino francese, in quella Giverny che aveva ammaliato Claude Monet trasformandosi in fonte di ispirazione per decine e decine di pittori del tempo. Non è però solo l'Europa a rimanere stregata dalle ninfee. Quando nel 1886 il mercante d'arte francese Paul Durand-Ruel porta trecento dipinti impressionisti a New York, infatti, non può probabilmente immaginare quanto accadrà di lì a breve, quando moltissimi artisti americani faranno i bagagli e partiranno per un pellegrinaggio verso lo stagno più famoso di tutto il movimento impressionista.

Il documentario racconta infatti le vicende dell'Impressionismo americano e del suo rapporto con il Garden Movement, fiorito tra 1887-1920. Entrambi i movimenti hanno risposto al rapido cambiamento sociale causato dall'industrializzazione americana. La crescente urbanizzazione stava infatti spingendo l'emergente classe media a cercare rifugio in periferia, dove nel tempo libero era possibile coltivare piccoli e grandi giardini privati.

La pellicola si apre con la mostra The Artist's Garden: American Impressionism and the Garden Movement, 1887-1920 della Pennsylvania Academy of the Fine Arts di Philadelphia.

Una festa per gli occhi dedicata agli artisti americani che sono stati folgorati dal giardino di Monet a Giverny e sono divenuti a loro volta dei giganti. Con opere di Mary Cassatt, John Singer Sargent, Childe Hassam, Philip Leslie Hal e tantissimi altri.

Spettacoli
Martedì 9 Maggio: 16.30 – 18.30
Mercoledì 10 Maggio: 16.30 – 21.00

Biglietto: euro 10 (ridotto euro 8)

Per maggiori info: www.odeonfirenze.com 


VM