Home > Webzine > Cinema Insieme: ''I Tenenbaum'', il film di Wes Anderson al Centro Giorgio La Pira
martedì 12 novembre 2019

Cinema Insieme: ''I Tenenbaum'', il film di Wes Anderson al Centro Giorgio La Pira

18-11-2017
Sabato 18 Novembre, alle ore 17.30, prosegue la IV rassegna cinematografica "Cinema Insieme" al Centro Giorgio La Pira (Via de' Pescioni, 3) con la proiezione ed il dibattito del film "I Tenenbaum" di Wes Anderson.

"I Tenenbaum", riconosciuto dalla critica come uno dei film più importanti del regista americano, ha come protagonisti Royal e Etheline Tenenbaum, newyorkesi dell'upper class, e i loro tre figli. Tre bambini prodigio: Chas, piccolo genio della finanza inventore di topi dalmata; Richie, giovane campione di tennis; e Margot, figlia adottiva drammaturga iperdepressa. Dopo anni di separazione i tre fratelli adulti si ritrovano a fare un tuffo nel passato della grande e colorata casa d'infanzia di Archer Avenue. Tutto in questo bizzarro universo isolato dal mondo reale sembra rimasto com'era. Le camerette ospitano ancora giradischi, disegni infantili e tende da campeggio. I tre vestono ancora come una volta: tuta rossa e folto cespuglio di capelli Chas, pelliccia e occhi truccatissimi Margot, tenuta da tennista e occhiali scuri il timido Richie. Ma le loro vite sono cambiate: Chas, in seguito alla perdita della moglie, è diventato un maniaco della sicurezza sua e dei due figli; Margot, con un matrimonio infelice in corso, è altrettanto triste con il suo amante clandestino Eli Cash, vicino dei Tenenbaum con l'unico desiderio di "essere un Tenenbaum". Richie, da sempre segretamente innamorato della sorella adottiva, si è imbarcato dopo aver perso un match decisivo proprio il giorno successivo al matrimonio di Margot. L'occasione della loro riunione è il ritorno a casa del padre Royal, forse gravemente malato, proprio nel momento in cui la sua ex moglie sta per risposarsi. Strutturato in capitoli dall'andamento descrittivo (più che narrativo) legati tra loro dall'intervento di un'eloquente voce narrante, la terza dolceamara e matura opera di Wes Anderson esalta le atmosfere eleganti, nostalgiche e surreali dei film precedenti, creando un mosaico di personaggi demodè, eccentrici e realistici allo stesso tempo. La sua grandezza è quella di riuscire, attraverso l'ironia delle sue figure stralunate, a parlarci in maniera lieve, originale e personalissima, di sentimenti universali.

Il film sarà preceduto da una breve presentazione, per chiarire le ragioni della loro scelta e per segnalare gli aspetti a cui fare maggiormente attenzione. Dopo la visione verrà dedicato uno spazio al commento critico volto ad individuare ed approfondire l’originalità stilistica e tematica dei film, ma anche aperto al confronto tra gli spettatori che potranno partecipare al dibattito con osservazioni e domande.

I film della rassegna sono scelti e presentati da Alberto Tovaglieri, già professore di cinema e storia all’Università di Siena.

Info: www.centrointernazionalelapira.it