Home > Webzine > Giallo in Autunno: ''Possession'', il film di Zulawski a Villa Arrivabene
martedì 01 dicembre 2020

Giallo in Autunno: ''Possession'', il film di Zulawski a Villa Arrivabene

25-11-2017
Quarto appuntamento del ciclo "Giallo in Autunno" organizzato da Rive Gauche – ArteCinema, sabato 25 Novembre alle ore 21.00 con "Possession", il film di Zulawski a Villa Arrivabene (Piazza Alberti).

Uno dei punti più alti della cinematografia di Zulawski è rappresentato sicuramente da "Possession" con Isabelle Adjani e con un ispirato Sam Neill. Soffermarsi su questo film significa vedere l’intero cinema di Zulawski in un solo colpo d’occhio!

Opera visionaria dall’andamento ipnotico come l’intero cinema di Zulawski, di cui è un po’ la summa riepilogativa. Nel film nulla è a caso. Anche e soprattutto l’ambientazione: Berlino spaccata in due dal muro che subito, nella primissima sequenza, si presenta in maniera neutra ma minacciosa. E non è un caso che la maggior parte dell’azione del film si svolge a ridosso del muro. Nessuna ricostruzione per le riprese, la macchina da presa infatti indugia continuamente sul muro autentico, siamo nel 1981, otto anni prima del suo abbattimento. Lo stesso misterioso appartamento di Anna è situato proprio a ridosso del muro. La scelta della città in cui ambientare la storia, Berlino e soprattutto le location scelte a pochi metri dal muro ci introducono in uno dei concetti chiave della cinematografia di Zulawski: la dualità, il doppio. Ma attenzione: sarebbe troppo semplicistico ridurre la dualità al bene e al male: l’intreccio tra ogni cosa e il suo opposto o il suo doppio è molto più complesso.

La pellicola verrà proiettata in versione originale con sottotitoli in italiano. Ingresso euro 3.00 per i possessori della tessera Rive–Guache, ed è possibile procurarsi la tessera prima dell’inizio del film.

Per ulteriori informazioni: https://rivegauche-filmecritica.com 

MS