Home > Webzine > ''Cannes a Firenze France Odeon'': Zimna Wojna (Cold war) di Pawel Pawlikowski
domenica 01 novembre 2020

''Cannes a Firenze France Odeon'': Zimna Wojna (Cold war) di Pawel Pawlikowski

13-06-2018

Prosegue, mercoledì 13 giugno, all’Institut Français Firenze (piazza Ognissanti, 2), la programmazione di film provenienti dal festival di Cannes 71, della rassegna Cannes a Firenze France Odeon, diretta Francesco Ranieri Martinotti.

- Alle ore 19.00 dalla Quinzaine des Réalisateurs, in programma Pajaros de Verano (Birds of passage) di Ciro Guerra e Cristina Gallego, con Carmiña Martínez, Jhon Narváez, José Acosta, José Vicente Cotes, Juan Martínez, Natalia Reyes. (Colombia/Danimarca – 125’ – v.o.spagnolo).

Il film racconta le origini del narcotraffico colombiano, attraverso le vicende di una famiglia indigena che, negli anni '70, si fa coinvolgere nel fiorente commercio della marijuana da vendere ai giovani statunitensi. E' la fotografia di un mondo rurale che viene proiettato in uno sporco e ricco traffico, che gli procura vantaggi economici ma conseguenze estremamente negative.

- Alle ore 21.00, la seconda giornata di Cannes a Firenze, si chiude con il film Zimna Wojna (Cold war) di Pawel Pawlikowski, con Joanna Kulig, Agata Kulesza, Borys Szyc
(Polonia/Francia/Regno Unito – 84’ – v.o. Polacco) che al festival ha vinto il Premio per la Miglior Regia.

Cold War racconta una storia d’amore maledetta, ardente eppure perennemente ostacolata da barriere politiche, sociali, psicologiche. Sullo sfondo della Guerra Fredda negli anni ’50 in Polonia, Berlino, Jugoslavia e Parigi, si combatte così una personale e intima guerra dei sentimenti, eternamente irrealizzabili.

La rassegna France Odeon/Cannes a Firenze fa parte dell'Estate Fiorentina 2018.

Per ulteriori informazioni: www.franceodeon.com  / www.estatefiorentina.it