Home > Webzine > Capodanno 2020: "Knives Out", film, spumante & panettone al Cinema Odeon Firenze
martedì 20 ottobre 2020

Capodanno 2020: "Knives Out", film, spumante & panettone al Cinema Odeon Firenze

31-12-2019
Uno dei film più entusiasmanti della stagione. Martedì 31 Dicembre, dalle ore 21.45, al Cinema Odeon Firenze, in piazza Strozzi, il nuovo anno si aspetta con la proiezione del film "Knives Out - Cena con delitto", in versione originale con sottotitoli in italiano e alla Mezzanotte si festeggia con spumante e panettone per tutti!

Una pellicola di Rian Johnson con Daniel Craig, Chris Evans, Don Johnson, Christopher Plummer, Jamie Lee Curtis e Michael Shannon; un cast stellare per un grande giallo natalizio ispirato ai romanzi di Agatha Christie! Il sagace investigatore Benoit Blanc (Daniel Craig) deve scoprire chi ha ucciso il romanziere 85enne Harlan Thrombey (Christopher Plummer), rinvenuto senza vita nella sua abitazione in circostanze non chiare, dopo una festa per il suo compleanno. Il brillante detective è sicuro che l’uomo sia stato ucciso e inizia a indagare su chi possa essere l’omicida, per Blanc infatti chiunque può essere il colpevole. Sia i familiari che la servitù avrebbero avuto un movente per sbarazzarsi di Harlan, quindi tutti sono sospettati. L’imminente lettura del testamento fa emergere i conflitti familiari, nonché l’avidità e la brama dei parenti dello scrittore. Quella di Harlan è un famiglia in cui l’ostilità, provocata per lo più da generazioni diverse e mentalità opposte, la fa da padrone; una costruzione in bilico, nella quale è venuto a mancare il pilastro principale, Harlan stesso. Quando l’investigatore interroga Marta (Ana de Armas), l’aitante infermiera sudamericana del deceduto Thrombey, le fondamenta di quest’edificio cedono definitivamente. I segreti della famiglia e della servitù iniziano a essere svelati, portando a galla un humus di bugie che permetteranno a Blanc di scoprire la verità dietro la morte del romanziere.

La storia di questo mystery, ambientata in epoca contemporanea, è un moderno omaggio/rilettura ai classici whodunit di Agatha Christie, ovvero i romanzi gialli deduttivi imperniati sulla scoperta del colpevole o dei colpevoli di un misterioso omicidio per cui più persone hanno un movente che l’investigatore di turno riesce a ricostruire. Nella rilettura di Johnson, che ha al centro i parenti di un ricco uomo d’affari deceduto, abbondano i riferimenti arguti a personaggi e manie del presente, e parecchi vanno dritto al bersaglio grosso: Donald Trump. L’investigatore interpretato da Daniel Craig ha un nome francese, Benoit Blanc, come il belga Hercule Poirot ed è proprio come un Poirot americano che l’autore lo ha descritto. Johnson ha dichiarato di essersi così divertito nel fare questo film, dalla sceneggiatura alla realizzazione, che coglierebbe al volo la possibilità di farne una serie incentrata proprio sull’investigatore Benoit Blanc, che “è quello che ha fatto Agatha Christie. Inventare un nuovo mistero, una location diversa, un nuovo cast, sarebbe uno spasso”. Il titolo originale, Knives Out, fuori i coltelli, non rimanda ai tipici titoli di questo genere di romanzi e film, ma è il nome di una canzone dei Radiohead contenuta nell’album Amnesiac, così come lo era il titolo provvisorio durante la lavorazione, Morning Bell.

Film + spumante & panettone: euro 20,00 (i biglietti sono acquistabili solo alla cassa del cinema, non on-line)

Per maggiori informazioni: www.odeonfirenze.com 

VSA