Home > Webzine > "Amazzonia, Australia: incendi e consumo critico", incontro e film al Cinema Odeon Firenze
sabato 31 ottobre 2020

"Amazzonia, Australia: incendi e consumo critico", incontro e film al Cinema Odeon Firenze

11-03-2020

Il Cinema Odeon Firenze ha annunciato la sospensione della programmazione a data da destinarsi! Mercoledì 11 marzo 2020, dalle ore 20.15, il Cinema Odeon Firenze, in piazza Strozzi, ospita l'incontro "Amazzonia, Australia: incendi e consumo critico" con il regista e giornalista Francesco De Augustinis, la ricercatrice e attivista ambientalista Benedetta Treves, ed Elisa Cioni e Costanza Parigi (Greenpeace Firenze), in collaborazione con Villaggio dei Popoli, per il quinto appuntamento del nuovo ciclo “One World University: incontri tra Oriente e Occidente”. 
In seguito ai gravissimi incendi accaduti in Amazzonia e in Siberia che hanno sollevato indignazione in tutto il mondo, un incontro per scoprire cosa si nasconde dietro tante pratiche di acquisto diffuse che sembrano innocue ma che in realtà hanno dei legami con fatti profondamente antiecologici e penalizzanti per l’equilibrio dell’ecosistema.

A seguire, alle ore 21.30, è in programma il film "Deforestazione Made in Italy" di Francesco De Augustinis (Italia, 2019, 67').
Un documentario sul Pará, nel cuore della foresta Amazzonica, dove però non ci sono alberi, non ci sono animali esotici che si muovono da un ramo all’altro. C’è una grande distesa di terra battuta, rossastra, solcata da decine e decine di camion. È da questo luogo desolato che partono per un lungo viaggio i tronchi tagliati illegalmente. Attraverso una serie di salti da una parte all’altra dell’Oceano, sulla stessa rotta delle grandi navi cargo, seguiamo il legname illegale, la carne di manzo, la pelle, la soia, fino in Europa, in Italia. Qui queste commodity a rischio sono utilizzate per produrre la maggior parte delle eccellenze del Made in Italy: dai mobili, alla moda, alla gastronomia famosa in tutto il mondo.

Ospiti

Francesco De Augustinis è giornalista freelance e regista indipendente. Ha pubblicato inchieste sul mondo alimentare e sullo sviluppo sostenibile in diverse testate italiane e internazionali. Come autore ha realizzato l’inchiesta “Il tabacco che uccide senza fumarlo”, che nel 2012 ha vinto la prima edizione del premio Roberto Morrione per il giornalismo televisivo di inchiesta e ha partecipato all’Italian Contemporary Film Festival di Toronto.

Benedetta Treves vive e lavora a Firenze dopo molte esperienze di lavoro in Usa. Ricercatrice di Scienze della Terra, collabora con il CNR. Attivista ambientalista, in particolare contro gli inceneritori e per la svolta economica e sociale verso “Rifiuti Zero”, è attiva tra le “Mamme No inceneritore”.

Elisa Cioni è coordinatrice di Greenpeace Firenze, Costanza Parigi è ricercatrice di Diritto Ambientale all’Università di Firenze e attivista di Greenpeace.

Biglietto (incontro + film): euro 10 (ridotto euro 7 per abbonati Odeon, studenti e convenzioni OWU)

Per maggiori informazioni: www.odeonfirenze.com