Home > Webzine > "La montagna a casa": la rassegna gratuita di film online del CAI
martedì 24 novembre 2020

"La montagna a casa": la rassegna gratuita di film online del CAI

29-04-2020
Prosegue la rassegna cinematografica gratuita online "La montagna a casa" promossa dal CAI, Club alpino Italiano, in collaborazione con Sondrio Festival, Parco nazionale dello Stelvio e il Museo Nazionale della Montagna di Torino. Mentre viviamo ancora giorni difficili, lontani dalle nostre passioni, la rassegna dedicata al cinema di montagna ci riporta tra alte vette e falesie permettendoci di sognare insieme a importanti protagonisti del passato e del presente, alla scoperta delle montagne silenziose e dei loro segreti.

Mercoledì 29 alle 21.00 è la volta di “Prese libere” di Nicoletta Favaron. Protagonista Marco Ballerini che accompagnerà tre giovani climber (Simone Tentori, Anna Aldè e Maria Ballerini) alla scoperta delle più belle falesie di questo territorio. Con la partecipazione straordinaria di Angelika Rainer, importante stella dell’arrampicata sportiva. Giovedì saranno proiettati alle 21.00 “Il primo amore non si scorda mai” di Chiara Brambilla, opera incentrata sulla storia d’amore tra il grande Riccardo Cassin e la sua Grignetta. A seguire “Alfredo Corti. Alpinista, fotografo, scienziato”.

Venerdì alle 21.00 è la volta di “La montagna di Ilio” che racconta la storia di Ilio De Biasio (alpinista di Cencenighe Agordino), dei suoi fratelli e dei suoi amici. Sabato allo stesso orario “L’avvoltoio barbuto” pellicola spagnola che arriva dal Sondrio Festival, diretta da Manuel Mateo Lajarin. Infine domenica, “Stelvio, un parco che vive”.

Tutti i titoli in programma saranno disponibili sul canale Youtube del Cai in prima visione, a partire dalle ore 21.00 del giorno indicato e fino a trenta minuti dopo la fine del film, e il giorno successivo in replica a partire dalle ore 17.30, fino a trenta minuti dopo la conclusione.

Info: https://www.cai.it/