Home > Webzine > Middle East Now: "Yemen. Nonostante la Guerra" & Tshweesh nel Chiostro di Santa Maria Novella
giovedì 22 ottobre 2020

Middle East Now: "Yemen. Nonostante la Guerra" & Tshweesh nel Chiostro di Santa Maria Novella

30-08-2020
Dopo una serie di proiezioni online, Middle East Now torna a presentare una serata di cinema all'aperto nel bellissimo Chiostro grande di Santa Maria Novella: domenica 30 agosto, alle ore 21.30, la proiezione-evento che conclude la programmazione della rassegna "Cinema nel Chiostro" organizzata da Spazio Alfieri, protagonisti il cortometraggio libanese "Tshweesh", omaggio alla città di Beirut, e a seguire il documentario "Yemen. Nonostante la Guerra" di Laura Silvia Battaglia, una speciale anteprima – alla presenza dell'autrice, una delle più affermate giornaliste specializzate in Medio Oriente – presentata in collaborazione con Medici Senza Frontiere - Gruppo di Firenze.

"Tshweesh" di Feyrouz Serhal (Libano, Germania, Spagna, Qatar, 2017, 24’)
La Coppa del mondo di calcio inizia oggi e a Beirut la gente attende ansiosa il grande evento. Mentre la vita va avanti come sempre, anche in un giorno del genere, la telecronaca della prima partita sembra interrotta da strane onde audio. La frustrazione nell’aria aumenta, lasciando il posto a un evento live ancor più grande. L'ultimo film di una giovane talentuosa regista libanese, che ha debuttato al Festival di Locarno.

"Yemen. Nonostante la Guerra" di Laura Silvia Battaglia (Yemen, Italia 2020, 52')
Documentario frutto del lavoro di Laura Silvia Battaglia, giornalista italo-yemenita che ha vissuto per alcuni anni in Yemen, da cui si è allontanata temporaneamente all’inizio della guerra, per poi rientrarci più volte durante. Ambientato ad Aden, Taiz e Sana’a, con dei passaggi in altre zone a Nord e a Sud (Khamer, Hajja, Lahji) utilizza anche tutto l’archivio inedito della giornalista, nonché il materiale da lei raccolto durante gli ingressi più recenti nel Paese in guerra. Un’operazione coraggiosa e inusuale perché riesce a dar voce a persone e storie che non hanno voce e che si allontanano dalla (seppur poca) narrativa mainstream di questa guerra, composta da coverage prevalentemente umanitario. “Yemen, nonostante la guerra”, oltre a raccontare un conflitto locale diventato regionale con l’intervento dell’Arabia Saudita e dell’Iran, è il primo documentario che racconta la società civile che resiste nello Yemen in guerra: oltre le bombe, la violenza delle milizie e una crisi sanitaria devastante, già si vedono i germogli di una possibile ricostruzione.

Interviene l’autrice Laura Silvia Battaglia - giornalista freelance e documentarista specializzata in Medio Oriente, che lavora come reporter in aree di crisi dal 2007 ed è conduttrice e autrice per RAI Radio 3 - assieme a Valentina Burzio, medico pediatra di Medici Senza Frontiere.

Ingresso da Piazza della Stazione - apertura biglietteria e ingresso ore 20.45.

Per ulteriori informazioni: www.spazioalfieri.it