Home > Webzine > Middle East Now: "Between Heaven and Earth" di Najwa Najjar al Cinema La Compagnia di Firenze
domenica 13 giugno 2021

Middle East Now: "Between Heaven and Earth" di Najwa Najjar al Cinema La Compagnia di Firenze

10-10-2020
Sabato 10 ottobre 2020 il Festival Middle East Now apre le porte del Cinema La Compagnia (via Cavour, 50r) dalle 11.00 di mattina con "The United", un film di Amir Matalqa. La giornata prosegue con diverse proiezioni e la presentazione di un libro. Alle 19.30, infatti, le autrici Chiara Comito e Silvia Moresi parlano del loro volume "Arabpop. Arte e letteratura in rivolta dai paesi arabi", il primo libro italiano che racconta le rivolte scoppiate nei paesi arabi a partire dal 2011 attraverso la produzione culturale nata in quei paesi. La giornata si conclude alle 21.00 con il film "Between Heaven and Earth", di Najwa Najjar.

Programma
ore 11.00 | The United, di Amin Matalqa – Introduzione video del regista (Focus Music for Films)
(USA, Giordania, 2012, 96') v.o. arabo, inglese – sottotitoli: inglese, italiano
Un leggendario allenatore di calcio egiziano viene prelevato dalla pensione da un suo ex fuoriclasse, per allenare un gruppo di disadattati provenienti da tutto il mondo arabo, in una nuova accademia di calcio in Giordania. Mentre i ragazzi si scontrano e lottano per andare d'accordo, tocca alla nipote dell'allenatore Laila unire la squadra e il suo burbero allenatore per salvare il futuro della Middle East Football Academy.

ore 15.30 | The Friend's House, di Mohammad Reza Eyni – Anteprima italiana, alla presenza del regista (Focus Iran)
(Iran, Francia, 2019, 60') v.o.: persiano – sottotitoli: inglese, italiano
Un giovane regista iraniano decide di realizzare un documentario sul più importante pittore iraniano, Abolghasem Saidi, trasferitosi a Parigi settant'anni fa. Con l'accordo di Saidi, il regista 32enne si reca a Parigi per iniziare il film, ma qui trova solo porte chiuse. Storia di due generazioni, in cui ciascuna mira a comprendere e sfidare la prospettiva dell'altro. Più che un ritratto cinematografico su Saidi, durante tutto la realizzazione del film, il regista inizia a mettere in discussione e sfidare sé stesso.
a seguire | Cutting Through Rocks, di Sara Khaki, Mohammad Reza Eyni – Anteprima work in progress, alla presenza dei registi
(Germania, Iran 2020, 15') v.o. – sottotitoli: inglese, italiano
La trentasettenne Sara Shahverdi, 37 anni, motociclista, proprietaria di un terreno, ex ostetrica, avvocato civico e recente divorziata, ha appena vinto una frana alle elezioni locali nel suo remoto villaggio iraniano – e tutti hanno un'opinione al riguardo, inclusa la sua.

ore 17.30 | The Wedding Dress, di Mohammed Salman – Anteprima italiana, introduce Laura Aimone (Focus Winsperhead voices)
(Arabia Saudita, 2016, 24') v.o. arabo – sottotitoli: inglese, italiano
Asmahan, una sarta, si prepara per il matrimonio della figlia. La comunità in cui vive crede che una sarta che si confeziona il proprio abito per partecipare a un matrimonio attragga la morte. Asmahan, seguirà la tradizione oppure darà ascolto ai desideri della figlia e la ignorerà?
a seguire | Beirut, la vie en rose, di Èric Motjer Pintu - Anteprima italiana (introduzione video del regista)
(Spagna, Libano, 2019, 73') v.o.: francese, inglese, arabo, spagnolo – sottotitoli: inglese, italiano
"Beirut, la vie en rose" racconta la vita di quattro dei più importanti membri dell'élite cristiana in Libano, gli ultimi rappresentanti di quella che un tempo era definita la Svizzera del Medio Oriente. Un ritratto dolce amaro fatto di potere, religione e conflitti: tra vita sociale intensa, feste sontuose e stravaganze, i membri dell'élite cristiana hanno superato le loro paure per il futuro e vivono la vita al massimo come se nulla fosse cambiato. Ma, in un paese destinato a episodi ciclici di conflitto e instabilità, c'è qualcosa che non possono più ignorare: l'inevitabile fine di un'era… la loro.

ore 21.00 | Selfie Zein, di Amira Diab - Anteprima italiana (introduzione video della regista)
(Palestina, 2019, 11') v.o. inglese, arabo, ebraico – sottotitoli: inglese, italiano
Zein è una giovane donna di Betlemme, determinata a pregare nella moschea di Al-Aqsa dopo l'annuncio di Trump di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele. Il suo è un viaggio breve, solo 8,8 chilometri, ma gli ostacoli che incontra sono infiniti. Il muro di separazione, i controlli di sicurezza e la sua stessa natura di voler vivere come una donna libera diventano grandi ostacoli tra lei e il suo obiettivo. Con un solo cambio di vestiti, la forza di Zein la ispira a diventare creativa e inventarsi look diversi per superare ostacoli ed oppressioni che si troverà di fronte. Il tutto ripreso dalla lente del suo smartphone.
a seguire | Between Heaven and Earth, di Najwa Najjar - Anteprima italiana, alla presenza della regista e del produttore
(Palestina, Islanda, Lussemburgo, 2019, 95') v.o.: arabo, inglese, ebraico – sottotitoli: inglese, italiano
Salma e Tamer, una coppia palestinese di trent'anni, sono sposati da cinque anni. Salma è di Nazareth, mentre Tamer è il figlio di un famoso intellettuale rivoluzionario ucciso a Beirut. La prima volta che Tamer riceve il permesso per attraversare il checkpoint israeliano è per chiedere il divorzio da sua moglie. Ma in tribunale fanno una scoperta scioccante sul passato del padre di Tamer e hanno 72 ore per trovare un documento necessario prima che scada il suo permesso. Mentre la storia si rivela, il segreto mette in luce un'epoca in cui la religione non era un problema e l'amore poteva sopravvivere a un paesaggio distrutto in un paese dilaniato dalla guerra.

Middle East Now è organizzato dall'associazione culturale Map of Creation, con la direzione artistica di Lisa Chiari e Roberto Ruta, il contributo di Regione Toscana nell'ambito del Programma Sensi Contemporanei Toscana per il Cinema, Comune di Firenze, Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, Gruppo Why the Best Hotels Firenze, Fondazione Niels Stensen, con il supporto di MAD Murate Art District, MyMovies, Ponte 33, Murmuris Teatro, Azalai Travel Design, in partnership con Meltin'Concept, e altre istituzioni e partner locali e internazionali.

Per maggiori informazioni: https://middleastnow.it  

C.O.