Home > Webzine > Premio Corecom Toscana in spot 2020 al cortometraggio "Breath" di Daniel Prestifilippo
domenica 13 giugno 2021

Premio Corecom Toscana in spot 2020 al cortometraggio "Breath" di Daniel Prestifilippo

03-12-2020

Il riconoscimento del Corecom "Toscana in spot 2020. Si riparte!" per il miglior cortometraggio va al giovane Daniel Prestifilippo, con "Breath", che in un minuto concentra “cura registica e post produttiva” e affronta il tema della ripartenza dopo la pandemia sotto diversi aspetti: lavoro, arte e cultura, sanità, affetti personali. Riconoscimenti anche a Giovanni Guidelli, secondo classificato con ‘Generazioni’, che tra la “toscanità”, richiamata da elementi raffinati e citazioni letterarie, e l’orgoglio nazionale, sceglie la solidarietà tra generazioni come motore della ripartenza; e a Riccardo Lupino, terzo classificato con ‘Gnamo’, che riesce a far emergere alcune delle caratteristiche più tipiche dei toscani, “ironia, leggerezza, concretezza, tradizione”, attraverso la canzone ‘Gnamo’, che “ha la potenzialità di diventare un tormentone virale”, come si legge nelle motivazioni del riconoscimento. Un premio che ha riscosso anche l’attenzione di Leonardo Pieraccioni, che ha salutato i vincitori con un videomessaggio, particolarmente colpito da ‘Gnamo’, “un’ottima canzone per ripartire con lo spirito che ci contraddistingue - ha detto il regista -. E ripartiamo davvero… ora dal rosso si passerà al giallo, poi dal giallo al verde e via, gnamo!”.

“Abbiamo selezionato 25 spot, con un montepremi di 10mila euro da suddividere tra i primi tre classificati”, spiega il presidente del Corecom Toscana, Enzo Brogi. I premi sono stati assegnati “da una commissione giudicatrice composta (insieme con lo stesso presidente Brogi, ndr) da esperti del settore: Maurizio Izzo (giornalista), Federico Monechi, caporedattore Tgr Toscana, Daniele Costanzo (regista cinematografico) Martina Capaccioni (Fondazione Sistema Toscana). Brogi ha ricordato che “il 31 dicembre si chiuderà il bando per il premio ‘Fatto in Toscana’ 2020, riservato alla migliore trasmissione televisiva locale autoprodotta in Toscana”.

Dal presidente del Consiglio regionale, Antonio Mazzeo, il pieno sostegno al premio “e alle iniziative del Corecom, guidato da Enzo Brogi con impegno e innovatività, per fare in modo che la Toscana sia avanti anche nella capacità di saper comunicare. E il mio grazie va a tutti coloro che hanno partecipato. È un momento in cui c’è bisogno di ripartenza”. La speranza c’è, dice Mazzeo, “in questo momento, in cui i dati dell’emergenza sanitaria tornano a migliorare e i casi continuano a diminuire”. Una ripartenza, ammonisce il presidente dell’Assemblea regionale, che però dovrà essere condotta “in maniera responsabile”.

Il presidente del Consiglio regionale annuncia una iniziativa: “Ho in mente di lanciare un’idea nelle prossime settimane: costituire una commissione di saggi per ripensare la Toscana dei nostri figli. Una commissione che dovrà essere fuori dalle logiche della nostra discussione interna e della politica. Fatta di ragazzi, professionisti, filosofi. Dovremo metterci dentro le migliori energie della Toscana. Dobbiamo spostare avanti la discussione, trasformare questo momento terribile in una opportunità, che chiamerei ‘next generation’. Dovremo farlo con parole nuove, attraverso un processo partecipativo aperto e largo”. In un momento come questo, spiega Mazzeo, “la politica deve saper rialzare lo sguardo”.

I video vincitori del concorso sono visibili su youtube:
“Breath” di Daniel Prestifilippo;
“Generazioni” di Giovanni Guidelli;
“Gnamo” di Riccardo Lupino.

Per maggiori informazioni: www.corecom.toscana.it 

Fonte: www.consiglio.regione.toscana.it