Home > Webzine > "IDS – Italian Doc Screenings", Filippo Macelloni e Francesco Corsi finalisti di Academy Series
domenica 13 giugno 2021

"IDS – Italian Doc Screenings", Filippo Macelloni e Francesco Corsi finalisti di Academy Series

11-03-2021
I toscani Filippo Macelloni e Francesco Corsi sono tra i finalisti della sezione Academy Series di "IDS – Italian Doc Screenings", uno dei più importanti e consolidati mercati del documentario italiano, una vetrina internazionale, un laboratorio, una fucina per il documentario italiano promossa da Doc/it - Associazione Documentaristi Italiani. La prima edizione di IDS Academy Series, il programma di alta formazione dedicato alla serialità documentaria, si terrà dall’11 al 14 marzo 2021 online su www.italiandocscreenings.net 

“Do The Right Move" è il claim scelto per questa 14a edizione di IDS. Un invito, ma anche una provocazione in un momento delicato e complesso, in cui però non bisogna smettere di pensare in termini innovativi. Lo scopo è quello di ridefinire il posizionamento del documentario italiano nella geografia globale e nello scenario internazionale dell’audiovisivo in continua mutazione.

Alla guida di IDS Academy Series Pinangelo Marino e Stefano Strocchi in sinergia con le Direttrici di IDS Industry Agnese Fontana e Stefania Casini, e con i Direttori di IDS Academy Edoardo Fracchia, Heidi Gronauer e Massimo Arvat.

Come dichiarano Pinangelo Marino e Stefano Strocchi: “L’importanza delle serie ha raggiunto vette altissime, così come la loro qualità cinematografica e drammaturgica. Di pari passo si sono sviluppate anche le serie “non fiction”, il cui linguaggio si è evoluto in termini di grammatica, di drammaturgia e uso di tutti gli strumenti del documentario “classico”. IDS Academy Series scommette sulla capacità del nostro settore di rispondere alle sollecitazioni di un mercato internazionale in forte sviluppo, che punta soprattutto sull'autorialità. IDS Academy Series è stato pensato come luogo di scoperte, ma siamo sicuri che sarà soprattutto un luogo di invenzioni”.

Filippo Macelloni (Firenze, 1965), è un regista, produttore e sceneggiatore. Ha fondato, insieme a Lorenzo Garzella, la società di produzione indipendente NANOF che dal 2001 sviluppa e produce documentari, installazioni, video promozionali, sociali, progetti televisivi e cinematografici. I suoi lavori hanno ottenuto riconoscimenti in numerosi festival e sono stati programmati sui canali televisivi di tutto il mondo. Fra i suoi titoli più significativi: Il Mundial dimenticato (2011), mockumentary co-prodotto e diretto con Lorenzo Garzella, presentato alla Mostra del Cinema di Venezia; Silvio Forever (2010), biopic satirico dell’ex premier italiano Silvio Berlusconi, co-diretto con Roberto Faenza; il documentario Bambini nel tempo (Rai Teche/ Rai Cinema 2016), finalista ai Focal International Awards. Con un background in architettura, Filippo è anche un riconosciuto autore di istallazioni per musei e mostre istituzionali in Italia e all’estero. Tra i film prodotti La scomparsa di mia madre di Beniamino Barrese, presentato al Sundance 2019, e vincitore di premi in festival nazionali e internazionale. Il film ha ricevuto la Nomination come Migliore Documentario agli European Film Awards.

Francesco Corsi (Siena, 1980), autore e regista, è laureato in Storia del Giornalismo e ha diviso studi e formazione tra le università di Siena, Pisa, Barcellona e Madrid. È co-fondatore e Presidente di Kiné, per cui si occupa principalmente di scrittura per documentari e progetti di comunicazione integrata. Il suo primo lungometraggio, Memorias, è un viaggio tra la Spagna e l’Italia attraverso i territori ancora segnati dalle ferite della guerra civile, alla ricerca delle voci dei testimoni e di tracce di memoria. Il suo secondo lungometraggio, Caterina (2019), si è aggiudicato il premio del pubblico “MyMovies.it” e il premio distribuzione “Gli Imperdibili” al 60° Festival dei Popoli. I suoi ultimi progetti, attualmente in produzione, sono la serie tv documentaria Watergrabbing (vincitrice del bando selettivi 2018, progetti di scrittura e sceneggiatura) e l'audiodoc Folk Heroes (Rai Radio3).

IDS – Italian Doc Screenings è realizzato da DOC/it – Associazione Documentaristi Italiani, con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo - MiBACT, di Apulia Film Commission e Regione Puglia, Film Commission Torino Piemonte, Fondazione Sardegna Film Commission, in collaborazione con ZELIG - School for Documentary, Television and New Media (ESoDoc), CNA, Premio Solinas, MedFilm Festival, Medimed, CPH:DOX. Dal 2019 DOC/it è affiliata a CNA Cinema e Audiovisivo. Partner tecnico RAI Documentari. Sponsor tecnico Laser Film.

Per ulteriori informazioni: www.italiandocscreenings.net