Home > Webzine > "No Time to Die", dress code e premi per il film su James Bond al Cinema Odeon Firenze
martedì 28 giugno 2022

"No Time to Die", dress code e premi per il film su James Bond al Cinema Odeon Firenze

08-10-2021
Venerdì 8 ottobre 2021, alle ore 21.00, Cinema Odeon Firenze e British Institute of Florence organizzano una serata speciale per la “prima” in versione originale con sottotitoli in italiano all’Odeon dell’attesissimo "No Time to Die", il nuovo film su James Bond. Gli spettatori sono invitati a partecipare con uno speciale dress code (per gli uomini: abito scuro, camicia bianca e/o papillon, per le donne abito lungo/elegante/da sera). Prima del film ci sarà un’estrazione: i più fortunati riceveranno in regalo 3 carnet di 5 biglietti omaggio da utilizzare all’Odeon, in più 2 iscrizioni annuali alla Biblioteca del British Institute + 2 corsi brevi a scelta sempre al British Institute. Altri premi messi in palio dal British Institute.

La nuova avventura dell’agente segreto più celebre della storia del cinema: l’ultima volta con Daniel Craig nei panni di James Bond, con Rami Malek (Premio Oscar per Bohemian Rhapsody) nella parte del villain, e ancora con Léa Seydoux nella parte di Madeleine Swann, Ralph Fiennes in quella di M e Ben Whishaw in quella di Q. Il film, diretto da Cary Fukunaga, racconta di come l’agente 007 James Bond, ormai ritirato dal servizio, viva un’esistenza tranquilla in Giamaica, lontano dalle avventure e i pericoli che hanno contornato la sua carriera da spia. Questa sua serenità e pace dei sensi, però, dura davvero poco, perché viene disturbata improvvisamente dalla comparsa di Felix Leither, un vecchio amico di James che lavorava insieme a lui per la CIA. L’uomo si è messo in contatto con Bond per un motivo ben preciso, ovvero chiedergli aiuto per una missione: liberare uno scienziato rapito. Ma l’impresa si rivela più delicata e rischiosa del previsto, la ricerca dei sequestratori, infatti, porterà lo 007 sulle tracce di un supercattivo in possesso di una nuova tecnologia che potrebbe mettere a serio rischio il pianeta.

Per ulteriori informazioni: www.odeonfirenze.com