Home > Webzine > "Femminile Singolare", sette corti con le donne e sulle donne al Cinema Spazio Uno di Firenze
martedì 28 giugno 2022

"Femminile Singolare", sette corti con le donne e sulle donne al Cinema Spazio Uno di Firenze

12-05-2022
Sette episodi per un film sulle donne con Monica Guerritore, Catherine Deneuve, Violante Placido e Agnese Claisse. Da giovedì 12 a martedì 17 maggio 2022 arriva al Cinema Spazio Uno di Firenze, in via del Sole 10, "Femminile Singolare", il progetto cinematografico che è un mosaico sperimentale di denuncia e audacia.

Sette corti per raccontare di donne da molteplici punti di vista. La donna è protagonista: coraggiosa e intimorita, fragile e forte, felice e infelice, emancipata e sottomessa, sognatrice e disillusa. La donna di oggi, che, nonostante le lotte per la parità di genere e l’emancipazione, continua a trovarsi sola nel portare il peso sociale, relazionale e anche economico del microcosmo in cui vive. Ma non si arrende: storie di donne che combattono, si ribellano, rompono il silenzio e denunciano una realtà ancora troppo sbilanciata, in cui la figura maschile è poco attenta e collaborativa.

Sette storie che accadono nella realtà e un messaggio di fondo: “Attente, chi vi ama non vi farà mai sentire inadeguate”. "Alcuni vogliono far credere che i sacrifici siano necessari, ma non ascoltarli. Puoi essere una donna, una madre, una ballerina. Non rinunciare a nulla, questa è la tua casa”, sono le splendide parole di incoraggiamento scelte da Mademoiselle Jean per motivare Emma, interpretata dalla prima ballerina dell’Opéra di Parigi Dorothée Gilbert al suo debutto cinematografico, che, poco prima di iniziare un’intensa tournée, scopre di essere incinta. Emma è la promettente étoile protagonista del capitolo d’apertura di "Femminile Singolare", il film dedicato alle donne distribuito da Artex Film, e promosso da Ihaveavoice APS – community con la mission di dare voce alle donne, sensibilizzando su temi importanti come la violenza di genere, che racconta il valore, il potenziale, l’incredibile forza delle sue protagoniste. La pellicola arriva nei cinema italiani mercoledì 11 maggio 2022, in occasione dell’anniversario della Convenzione di Istanbul contro la violenza sulle donne. Un progetto cinematografico che raccoglie sette episodi diretti da James Bort, Rafael Farina Issas, Kristian Gianfreda, More Raça, Matteo Pianezzi, Adriano Morelli, Elena Beatrice e Daniele Lince e interpretati da attrici del calibro di Catherine Deneuve e Monica Guerritore. Il punto di forza di "Femminile Singolare" è il suo soggetto: una donna in azione, che non si arrende. Una donna che si ribella alle congiunzioni avversative. Una donna che resiste alle difficoltà e alle tradizioni che schiavizzano. Una donna che rompe il silenzio davanti agli abusi psicologici e denuncia la violenza. Una gravidanza che potrebbe minare il coronamento di un sogno nel primo episodio "Nascita di una stella"; il vestito da sposa che una madre vorrebbe vedere indossato da sua figlia si trasforma in ossessione nel secondo capitolo, mentre in "Ballerina" troviamo la sorprendente Agnese Claisse nel ruolo di una prostituta di ispirazione felliniana, surreale e onirica. Poi c’è la cultura maschilista e patriarcale sottolineata in "Lei" in cui Zana è una ragazzina che prende una decisione coraggiosa quando a sua madre viene chiesto di tacere su quello che le accade. Si passa anche per "Waiting For" incentrato sul rapporto madre figlia e per "Hand In Cap", con Violante Placido nel ruolo di madre di un ventenne con gravi danni neurologici che richiede un amore particolare. Chiude il ciclo "Revirgination", dove una giovane coppia si scontra con una tradizione ancora presente in alcune culture: la pratica di un test della verginità.

Per maggiori informazioni, programma e orari: www.cinemaspaziouno.it