Home > Webzine > Musica e cinema con Ennio Morricone
domenica 17 novembre 2019

Musica e cinema con Ennio Morricone

12-05-2005

Un vero evento, non si può chiamare altrimenti l'unica replica del concerto del grande compositore di colonne sonore, il Maestro Ennio Morricone al Pala Mandela il 14 maggio. Dopo le Vibrazioni, il 5, Gigi D'Alessio il 10, e prima dei Subsonica il 17 e di Lenny Kravitz il 4 giugno, l'ex Palasport organizza un altro mega concerto assolutamente da non perdere anche se i biglietti non sono propriamente ad un prezzo "politico": infatti variano dai 40 ai 100! Euro. Morricone, classe 1928, ha cominciato la sua ascesa di compositore per il cinema nel 1961 firmando una serie impressionante di opere e capolavori su pellicola lavorando con i più grandi registi della storia del cinema contemporaneo. Come non ricordare Sergio Leone e lo spaghetti western, "Per un pugno di dollari" o "C'era una volta in America", senza però tralasciare Lina Wertermuller, Bertolucci, Bellocchio, Scola, Pontecorvo, Pasolini, "Il Decamerone", Corbucci, Ferreri, Festa Campanile, Lattuada, Gassman, Comencini, Bevilacqua, Dario Argento "L'uccello dalle piume di cristallo", i fratelli Taviani fino a Brian De Palma ed ai suoi "Intoccabili", Tornatore con "Nuovo Cinema Paradiso", Almodovar, Rosi, Lavia, Tullio Giordana, Oliver Stone. Una carrellata di registi impressionante che hanno affidato le loro scene alle musiche sempre evocative del maestro italiano che per l'occasione riproporrà un mix tratto dalle sue più celebri colonne sonore facendo rivivere con il suono le immagini dei film che le hanno caratterizzate rendendole inscindibili.

di Tommaso Chimenti