Home > Webzine > Inaugurazione del KoreaFilFest
giovedì 21 novembre 2019

Inaugurazione del KoreaFilFest

07-03-2008
Si inaugurerà il 7 marzo, la sesta edizione del Samsung Korea Film Fest, il tradizionale appuntamento primaverile con la cinematografia sud-coreana. Ad aprire le danze alle ore 20.30 sarà il buffet coreano offerto dal ristorante Buddakan. Alle 21.30 spazio al film d’inaugurazione, Radio Star, il penultimo lavoro di Lee Joon-ik, acclamato regista sud-coreano fondatore della CineWorld, nota casa di produzione asiatica (l’ingresso alla serata è ad invito). Sabato 8 marzo, all’Auditorium Stensen, l’appuntamento principale della seconda giornata è Nowhere to hide (ore 20.00), il film poliziesco metropolitano che ha fatto conoscere il regista Lee Myung-se (al quale il festival dedica una retrospettiva) alla critica e al pubblico internazionale. La giornata si aprirà alle 16.00 con Bus l’abri (Il rifugio degli innamorati) di Lee Mi-yeon, film d’apertura della sezione “Woman Directors” dedicata alle registe donne. Alle 17.45 seguirà Fantastic Parasuicides, un film a episodi sul tema del suicidio (sventato). I protagonisti dei tre episodi sono infatti individui che hanno intenzione di togliersi la vita, ma il sopraggiungere di avvenimenti imprevedibili vanifica i loro propositi, persuadendoli che la vita vale comunque la pena di essere vissuta. Dalle 22.20 fino a notte inoltrata spazio alla notte horror “Korean Fear Night”. Alle 22.20 Beautiful Sunday di Jin Kwang, intenso e acclamato noir. Per pagare le costosissime cure ospedaliere della moglie in coma, il detective Kang è costretto a trafficare con la malavita. Alle 24.30 Someone behind you, horror ad alto tasso di emoglobina firmato Oh Ki-hwan Un’incredibile catena di sciagure e tentati omicidi mette Ga-in, una studentessa felicemente fidanzata con un giovane dottore, in uno stato di continua apprensione. Buona visione!