Home > Webzine > La Memoria del Cinema con Roberto Faenza e Pupi Avati al Teatro di Cestello
giovedì 05 dicembre 2019

La Memoria del Cinema con Roberto Faenza e Pupi Avati al Teatro di Cestello

30-03-2012

La Memoria del Cinema a cura di Claudio Carabba al Teatro di Cestello, in Piazza di Cestello n°4 Firenze. L'evento è in programma venerdi 30 e sabato 31 marzo. Ha collaborato alla realizzazione del programma il Sindacato Critici Cinematografici Toscani.
Due incontri d’autore con due affermati registi quali Roberto Faenza e Pupi Avati in una particolare formula che vede la giornata di lavoro strutturata come laboratorio con due incontri: pomeridiano e serale col regista, e discussione col pubblico sulle pellicole proiettate. In mezzo la simpatica cena tutti insieme presso il Ristorante “Pane e Vino”. La rassegna di quest’anno sarà la terza di una serie che vuole essere ancora lunga e sempre più interessante: nel 2010 Mario Monicelli, Carlo Lizzani e Marco Bellocchio hanno dialogato col pubblico in stretto rapporto, senza quella lontananza che spesso caratterizza la relazione con i grandi artisti. Il 2011 ha visto ospiti del teatro i Fratelli Taviani e Maurizio Scaparro, massimi interpreti di un cinema che coniuga la qualità e l’attenzione al linguaggio dell’opera artistica, spesso, come in Scaparro, felicemente ibridato.

Per informazioni, programma completo e prenotazioni:  055-294609 - www.teatrocestello.it