Home > Webzine > Rassegna cinematografica ''Chicchi di furore'' al Teatro Puccini
martedì 19 novembre 2019

Rassegna cinematografica ''Chicchi di furore'' al Teatro Puccini

12-04-2012

Giovedì 12 aprile 2012 al Teatro Puccini di Firenze è in programma "Chicchi di furore", maratona di film su crisi, biopolitica, resistenza di classe a cura di Stefano Stefani.
Alle ore 16.30 sarà proiettato il film "Non si uccidono così anche i cavalli?" di Sydney Pollack con Jane Fonda, Gig Young. Dal romanzo breve di Horace Mc Coy pubblicato nel 1935, una interminabile e crudele maratona di danza con in palio 1500 dollari, durante i mesi della Grande Depressione: una impressionante ricostruzione d’epoca ed una una grande metafora sui costi umani della crisi economica e su gli abissi del destino dell’uomo a contatto con la disperazione e la lotta per sopravvivere.
Alle ore 18.30 è in programma il film "Too big to fail - Il crollo dei giganti" di Curtis Hanson con James Woods, William Hurt. 15 settembre 2008: la crisi finanziaria ed il crack della quarta banca d’affari d’America la Lehman Brothers, travolge le borse mondiali avviando la grande crisi che ancoratiene sotto scacco l’economia dell’Occidente.
Alle ore 20.15 sarà la proiettato "Risorse Umane" di Laurent Cantet con Jalil Lespert, Jean-Claude Vallod. Laureato in economia a Parigi, Paul ritorna nella sua città d’origine per uno stagedi formazione nella fabbrica dove il padre operaio, lavora da trent’anni. Ben presto scopredi essere la pedina di un piano di ristrutturazione che prevede, tra l’altro, il licenziamento di suo padre.
Alle ore 21.45 "Il sale della Terra" un film di Herbert Biberman con Juan Chacon, Rosaria Revueltas. Realizzato in pieno maccartismo da alcuni intellettuali di Hollywood iscritti nelle liste nere,boicottato in tutti i modi durante la sua realizzazione, perseguitato quando era stato ultimato quasi fosse veicolo di sovversione, il primo film “militante” capace di raccontare senza schematismi la condizione operaia e quella femminile nel cuore di uno sciopero durissimo di minatori. Scomparso dagli anni ‘70 torna in una splendida versione restaurata.
Al termine di ogni film la crisi e la resistenza alla crisi raccontate dalle strisce delle vignette di Sergio Staino. Ingresso gratuito alle proiezioni (offerta consigliata 2 euro).

Per informazioni: 055/362067 - www.teatropuccini.it