Home > Webzine > ''Dov'era e Com'era'', documentario sulla ricostruzione del Ponte Santa Trinita nel dopoguerra
mercoledì 20 novembre 2019

''Dov'era e Com'era'', documentario sulla ricostruzione del Ponte Santa Trinita nel dopoguerra

27-06-2014
Venerdì 27 giugno sarà presentato al pubblico "Dov'era e Com'era", il documentario del 1958 sulla ricostruzione del Ponte a Santa Trinita di Firenze nel secondo dopoguerra, dalle ore 17.30, al Cinema Odeon di Firenze (piazza Strozzi).
La pellicola, riportata alla luce e digitalizzata, venne girata dai registi fiorentini Riccardo Melani e Bernardo Seeber, con il commento dello stesso architetto Riccardo Gizdulich, artefice della ricostruzione, letto dalla voce di Riccardo Cucciolla. Il film venne proiettato al cinema Odeon per l’intera giornata del 16 marzo 1958, in occasione dell’inaugurazione del ponte.
A precedere la proiezione del film ci sarà la lettura dialogante - realizzata grazie alla collaborazione del Teatro della Pergola - di brani tratti da due diari, quello dell’architetto Nello Baroni, che raccontano i concitati momenti del ricovero dei cinquemila sfollati a Pitti e dell'esplosione dei ponti, e soprattutto quello del fotografo Giulio Bencini, che tra il 2 agosto e il 2 settembre 1944 descrive con registro popolare e quasi vernacolare, di grande efficacia, la distruzione di Firenze e la dolorosa violazione della sua bellezza.
Ci sarà inoltre la proiezione di un apprezzato film di Massimo Becattini, dal titolo Firenze 1944, che documenta le giornate vissute dalla città gigliata in quello scorcio di guerra, nelle quali si svolsero gli ultimi scontri bellici prima della definitiva Liberazione del 1945.
Iniziativa realizzata dalla Soprintendenza Archivistica per la Toscana, insieme a Regione Toscana, Fondazione Sistema Toscana e Istituto Storico della Resistenza in Toscana.
Ingresso libero.
Info: www.fondazioneteatrodellapergola.it