Home > Webzine > ''1981: Indagine a New York'' di Chandor arriva allo Spazio Uno
martedì 12 novembre 2019

''1981: Indagine a New York'' di Chandor arriva allo Spazio Uno

04-02-2016
Da giovedì 4 a domenica 7 febbraio, la programmazione del Cinema Spazio Uno di Firenze (via del Sole, 10) si arricchisce con "1981: Indagine a New York"; il nuovo dramma criminale scritto e diretto dallo statunitense J.C. Chandor che ha come protagonisti Oscar Isaac e Jessica Chastain.

Abel Morales è un ispano-americano che insieme alla moglie Anna, figlia di un gangster di Brooklyn, gestisce un'azienda di olio combustibile con grande rigore morale, cercando di fare affari onestamente, in maniera pulita. Non manca però d'ambizione e il suo progetto di sviluppo prevede ora l'acquisto, da una famiglia ebrea, di un terreno sul fiume Hudson dove ci sono dei magazzini e dei serbatoi per il deposito del carburante che permetterebbero alla sua attività di avere una posizione di vantaggio rispetto alla concorrenza. L'affare però quando è già arrivato a buon punto rischia di naufragare e far cadere a picco l'azienda di Abel che si ritrova a fare i conti con la violenza crescente a New York: i suoi autisti vengono assaliti da delinquenti e arrivano minacce anche alla sua famiglia. A complicare le cose c'è l'insistenza di un procuratore che indaga sulla contabilità dell’azienda, minacciando di metterla sotto accusa per truffa ed evasione fiscale. Il precipitare della situazione minaccia di distruggere tutto quello che Abel ha costruito cercando di scegliere il percorso più corretto, quello che appare difficile seguire in un mondo sempre più corrotto e violento.
È su questa moralità messa in crisi dalla realtà circostante poggia le fondamenta la solida sceneggiatura di Chandor che trova espressione in una regia attenta, ed efficace nell'indagare i protagonisti e le loro discussioni, e resa ancora più convincente da una stupenda fotografia (firmata da Bradford Young) che con i suoi toni freddi arricchisce di fascino vintage la Grande Mela. Il tutto raccontato, coraggiosamente, con toni sommessi. Senza particolari colpi di scena, senza forti scene violente che uno potrebbe aspettarsi, senza cambi di ritmo se si esclude un bell'inseguimento nella seconda parte del film.

Orari: 18:00 - 20:15

Per maggiori informazioni: www.cinemaspaziouno.it  

M.V.